Calcio Foggia 1920, sfuma la trattativa con Greco: "Spero sia solo un arrivederci"

E' lo stesso calciatore ad informare i tifosi: "Ieri ho incontrato la nuova società . Mi hanno esposto il loro modo di lavorare ed il loro progetto tecnico ma sono costretto con grande rammarico a declinare l'offerta"

Leandro Greco

Non vestirà la maglia rossonera nè sarà rappresentato dagli storici 'Satanelli'. La trattativa di Calcio Foggia 1920 con Leandro Greco sfuma.

Non è stato raggiunto l'accordo. E a spiegarne i motivi è lo stesso calciatore. "Ieri ho incontrato la nuova società rappresentata da Ninni Corda, Gentile, Di Bari. Mi hanno esposto il loro modo di lavorare ed il loro progetto tecnico ma alla luce di quanto ho avuto modo di ascoltare, mi trovo costretto con grande rammarico a declinare l'offerta", spiega.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Era un mio grande desiderio poter tornare pur sapendo di dovermi adattare sia economicamente che professionalmente, dal momento che si tratterebbe di scendere di ben due categorie. Ho dovuto però prendere atto (mio malgrado) che non ci sono le condizioni minime professionali per il mio modo di vedere le cose e per portare avanti qualsiasi progetto che veda protagonista anzitutto il Foggia e che possa mettermi nelle condizioni di poter essere utile ad una piazza verso la quale nutro infinita riconoscenza. Non spetterò mai di ringraziarvi per tutto l'affetto che mi avete dato. Spero sia solo un arrivederci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento