Trofeo Mangiacotti: primo stop per la Capolista, raggiunta da La Dea e Calimè

Sesta giornata del torneo di calcio a 5 che si svolge a San Giovanni Rotondo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

U.N.M.S. Calcio - La Dea (6 - 8)

La sesta giornata inizia con il big-match tra la U.N.M.S. Calcio, ancora imbattuta, e La Dea che invece, tolto qualche problemino iniziale, ora sta andando alla grande come la scorsa edizione. Ci si aspettava una gara sentita dalle due formazioni per accaparrarsi i tre punti importantissimi, ma in realtà si è svolta con toni molto blandi rispetto alle aspettative. Chi lo sa, forse sarebbe stato diverso il risultato, se all' U.N.M.S. Calcio ci fosse stato Pasqua, però il gioco corale della Dea oggi ha fatto la differenza. Vince la gara la Dea e sale in vetta alla classifica.

Polpaccio Team - Lo Mele Impianti (4 - 3)

La prima gara del sabato vede di scena la capolista Lo Mele in compagnia da venerdì della Dea e la convalescente Polpaccio Team che ancora non trova lo smalto della passata stagione. Però come tutti sappiamo la palla è tonda e le gare terminano quando l'arbitro fischia. Infatti la sfida non è per niente una passeggiata per la capolista perché, gli esperti della Polpaccio Team, nonostante qualche annetto di differenza, sul campo non lo dimostrano per niente, perché oggi contro un Pirro (Polpaccio Team) così tutti avrebbero avuto grandissime difficoltà ad arrivare davanti al portiere. Infatti nonostante gli attacchi della Lo Mele con Russo & C. la Polpaccio ha saputo ben respingere e ripartire colpendo con il solito bomber Merla ancora lontano dalla forma migliore, ma che stasera ha dato il suo pesante contributo. A tutto ciò aggiungeteci l'amico nervosismo della Lo Mele, e vai che si è caduti nella trappola, così la Polpaccio ritrova la vittoria dopo tre sconfitte tornando a respirare mentre la Lo Mele trova la prima sconfitta. Amici della Lo Mele calma e sangue freddo che il calcio è divertimento!

Antica Trattoria - Calimé (7 - 12)

La seconda partita invece è tra due squadre che fin ad oggi ci hanno fatto vedere delle buone cose, anche se per l'Antica Trattoria i frutti non sono stati sempre buoni, mentre per Calimé, tolto la prima gara, le altre sono andate sempre a mille dall'inizio alla fine. Oggi l'Antica Trattoria non al completo per via della squalifica del portiere e impegni di altri elementi, temeva che i talentuosi della Calimé li avrebbero suonati a dovere, ma invece le cose nel calcio non sono mai scontate, perché la gara è stata molto combattuta e giocata a buoni livelli, perché De Padova (Antica Trattoria) oggi in versione portiere, non male nemmeno in questo ruolo, "lo zio" Biancofiore, Del Sordo, Striliciuc e Mangiacotti, hanno dato tutto per portare a casa il risultato. Ma purtroppo la sorte non le è stata amica, poichè la Calimè non ha abbassato per niente la guardia, non potendosi farsi scappare l'occasione di raggiungere La Dea e la Lo Mele in vetta . Termina con il risultato di 12 a 7 per la Calimé.

Glamour Café - Hakuna Matata (rinviata)

La gara non si è giocata a causa delle forti piogge di domenica, la partita sarà recuperata sabato 07 dicembre alle ore 18:30.

Atletico 1846 - Gli Amici di Matteo/Dolcemania Team (rinviata)

La gara non si è giocata a causa delle forti piogge di domenica, la partita sarà recuperata venerdì 06 dicembre alle ore 20:30.

Prefabbricati Padre Pio - Manhattan Café (8-13)

Si chiude questa sesta giornata, con il solito appuntamento del lunedì tra la Prefabbricati P.Pio e Manhattan Café. Una gara molto tirata dove abbiamo avuto il piacere di vedere partire molto bene la Prefabbricati che era passata in vantaggio con ben due reti di scarto a suo favore, ma purtroppo non ne hanno saputo approfittare, però bisogna dire che Manhattan è una formazione attenta dal primo all'ultimo minuto, e anche quando è sotto, cerca sempre di non scomporsi e restare calma e diciamola tutta questa è la miglior soluzione perché sino a qui le ha portato fortuna, non dimentichiamoci anche della loro super tifosa Lara. Comunque ritornando alla gara, le due sono sempre state sul risultato altalenante, infatti il crollo della sciupona Prefabbricati è avvenuto verso i minuti finali, quando i ragazzi giallorossi privi di cambi, perché uno c'era e si è infortunato, si è dovuta arrendere sul risultato finale di 8 a 13 per la Manhattan.

Credevamo tutti che la capolista sarebbe andata come un treno almeno sino agli scontri diretti, ma la veterana Polpaccio non le ha dato questa piccola soddisfazione. Invece le due inseguitrici, nonostante avessero due gare molto ostiche, sono riuscite alla fine a portare a casa i tre punti e trovare la vetta della classifica, bene Manhattan che ha saputo mantenere calma e sangue freddo, voto positivo anche all'Antica Trattoria che nonostante le assenze e l'avversario ha fatto una bella gara, stessa cosa per la Prefabbricati Padre Pio che ha messo una bella formazione in campo molto attenta ma sciupona davanti la porta. Infine, bentornata Polpaccio Team e speriamo che sia l'inizio di una lunga serie. Aspettando i due recuperi, amiche e amici vi auguro una buona giornata e buona festa dell'Immacolata. Ci rivediamo il 13 dicembre con la settima giornata.

Mikanto '05

Torna su
FoggiaToday è in caricamento