Serie D: promosse le prime dei nove gironi. Festeggia il Bitonto, per il Foggia non resta che il ripescaggio

Il Consiglio Federale della Figc ha accolto la proposta della Lega Nazionale Dilettanti di tenere conto delle classifiche cristallizzate al momento dello stop alle competizioni. Rossoneri beffati

Mancava solo la decisione del Consiglio Federale per confermare quanto era già nell'aria: per decidere le promozioni e le retrocessioni nei nove gironi di serie D, si farà riferimento alle classifiche cristallizzate al momento della sosta forzata per l'emergenza Coronavirus. Dunque, prevale la linea della Lega Nazionale Dilettanti che ha ottenuto l'ok dal Consiglio Federale della Figc, da poco terminato. 

E quindi, per quanto riguarda il girone H (dove militano Foggia e Audace Cerignola) il Bitonto può festeggiare la promozione in serie C. Destino analogo per Lucchese, Pro Sesto, Campodarsego, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris e Palermo. Per quanto riguarda le retrocessioni, scendono in Eccellenza le ultime quattro di ogni singolo girone. Nel girone H salutano la quarta serie Grumentum, Nardò, Francavilla e Agropoli. 

“Nessuna sorpresa dalle decisioni del Consiglio Federale - ha dichiarato il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia al termine dell’importante riunione del massimo organismo della FIGC. “Ha prevalso la coerenza, la stessa che ha animato le scelte della LND sin dall’inizio dell’emergenza - ha aggiunto il numero uno della Lega Dilettanti - era importante dare prova di compattezza, gettando così le basi per una ripartenza sicura e decisa. Tutte le nostre proposte sono state accolte perché lineari e trasparenti. Ora ci aspetta un ultimo passaggio in Consiglio Direttivo per completare il quadro con le attività dei Comitati Regionali. Poi sarà tempo di pensare finalmente alla nuova stagione”.

Per il Foggia non resta che sperare nel ripescaggio. Discorso che, però, andrà affrontato nel futuro. Perché, oltre ai problemi societari in seno al sodalizio dauno, sono ancora molte le incertezze che aleggiano sulla terza serie.

Intanto, il Consiglio Federale ha deciso per lo stop della regular season e la cristallizzazione delle classifiche dei tre gironi: salgono direttamente in B Monza, Vicenza e Reggina, che al momento della sosta guidavano le rispettive classifiche. Inoltre, è promossa in Serie B come quarta squadra la vincitrice dei play-off.

"I play-off - si legge nella nota della Figc - verranno disputati a decorrere dal 5 luglio 2020 dalle 27 squadre che alla data della sospensione del Campionato di cui al C.U. n. 179/A del 10 marzo 2020, si sono classificate dal secondo al decimo posto dei tre gironi in base alla classifica di cui all'allegato 2 e dalla vincitrice della Coppa Italia, la cui finale si svolgerà in data 28 giugno 2020. Nel caso in cui la squadra vincitrice della Coppa Italia si sia classificata tra le prime dieci del girone, ai play-off avrà accesso la squadra classificatasi all'undicesimo posto del girone in cui milita la squadra vincitrice della Coppa Italia".
In caso di nuovo stop (sia che si verifichi prima che durante i playoff), salirà la migliore classificata dei tre gironi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda le retrocessioni, scendono direttamente in D le ultime classificate. Le ulteriori sei retrocessioni saranno determinate dai playout. In caso di nuovo stop, retrocederanno direttamente anche le penultime e terzultime dei tre gironi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento