Esposto di nove club di serie B: vogliono la retrocessione all'ultimo posto del Palermo

Si tratterebbe di Benevento, Carpi, Cremonese, Lecce, Padova, Perugia, Pescara, Venezia e Verona

Foto da PalermoToday

Come riporta PalermoToday - "secondo quanto apprende l'Ansa" - nove club di serie B avrebbero presentato un esposto a presidente e Procura Coni e Figc con il quale avrebbero chiesto un giudizio immediato di esclusione dalla B dei rosanero, da poco deferito per irregolarità di gestione.

Si tratterebbe di Benevento, Carpi, Cremonese, Lecce, Padova, Perugia, Pescara, Venezia e Verona. I club lo avrebbero fatto "per salvaguardare la regolarità dei campionati e fornire un ristoro a club pregiudicati dall'illegittima partecipazione del Palermo ai tre campionati a cui si è iscritto fraudolentemente". 

E ancora: "La gravità dei comportamenti, la ripetitività e la sistematicità degli stessi, l'elemento soggettivo del dolo chiaramente sussistente non potranno che condurre all'applicazione delle sanzioni previste, cioè la retrocessione all'ultimo posto del campionato di competenza ovvero l'esclusione dal campionato. Una simile situazione, prosegue la nota dei ricorrenti, per anni ha alterato i massimi campionati nazionali vedendo un club parteciparvi senza averne diritto, merita di essere adeguatamente sanzionata".

Per i nove club che avrebbero presentato l'esposto "il doping amministrativo ormai ha raggiunto livelli di pericolosità e idoneità alle alterazioni delle competizioni ben superiori all'illecito sportivo: comportamenti come quello posto in essere dai legali rappresentanti del Palermo sono idonei a falsare un intero campionato come se in ogni partita vi siano tentativi di alterazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento