Playout di Serie B cancellati, Lovecchio chiama in causa Giorgetti: "Si può cambiare una regola mentre si gioca una partita?"

Interrogazione alla Camera dei Deputati del parlamentare del Movimento Cinquestelle: "La decisione all’unanimità del Consiglio Direttivo di Lega B del cambiamento in corsa delle regole, ossia l'abolizione dei play out, ha un effetto inaccettabile"

Giorgio Lovecchio

"Ieri un’intera comunità ha vissuto un pomeriggio rocambolesco, passando da un sentimento ad un altro, dalla possibile salvezza alla retrocessione. La decisione all’unanimità del Consiglio Direttivo di Lega B del cambiamento in corsa delle regole, ossia l'abolizione dei play out, ha un effetto inaccettabile.

In attesa delle valutazioni del Collegio di Garanzia, gli organismi competenti devono chiarire la decisione, per ridare credibilità all’intero sistema calcio. Mi appello al Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Giancarlo Giorgetti, affinché intervenga per assicurare la regolarità del campionato di Serie B. Si può cambiare una regola mentre si gioca una partita?", è quanto ha dichiarato l'on. Giorgio Lovecchio del Movimento Cinquestelle nel corso di una interrogazione parlamentare di questo pomeriggio alla Camera dei Deputati.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Colloqui di lavoro a Foggia: ecco le 60 aziende che offrono occupazione, centinaia i candidati che ci proveranno

Torna su
FoggiaToday è in caricamento