Follie di Pasquetta allo 'Zac': gol, rimonte e due rigori sbagliati. L'ex Gori beffa il Foggia

Finisce 2-2 allo Zaccheria in una partita ai limiti dell'assurdo. Rossoneri padroni del campo per un tempo, chiudono la prima frazione sul 2-0 grazie a un'autorete di Di Gennaro e al raddoppio di Kragl al 39'. Nella ripresa l'ex rossonero entra e realizza due gol in otto minuti. Finale da thriller, con Mazzeo che fallisce il rigore del 3-2 al 41', "imitato" da Giannetti nel recupero

Una partita di cui si parlerà a lungo. La fotografia della stagione rossonera, caratterizzata dai rimpianti, dai "vorrei, ma non posso", dagli errori proprio quando non era il caso di commetterli. Nella sfida di Pasquetta con il Livorno c'è tutto questo e forse qualcosa di più. Alla fine i rossoneri devono anche guardare al pareggio con positività, perché senza l'ennesimo prodigio di Leali - che ha respinto in pieno recupero il rigore di GIannetti - staremmo commentando una incredibile sconfitta. Che, però, sarebbe potuta essere anche una preziosa vittoria.

Le pagelle dei rossoneri

Nella bilancia dei sentimenti pesano di più il doppio vantaggio sciupato dai rossoneri (autorete di Di Gennaro all'8' del primo tempo e raddoppio di Kragl al 39') e il rigore fallito da Mazzeo al 41' della ripresa. Sorride, invece, Gabriele Gori. Che da oggetto misterioso nella prima parte di stagione del Foggia, trova la sua serata di gloria proprio in quello che per sei mesi è stato il suo stadio. La più clamorosa delle beffe.

Foggia-Livorno 2-2

FOGGIA (3-5-2) Leali; Loiacono, Billong, Ranieri; Gerbo, Busellato (27’st Agnelli), Greco, Cicerelli (34’st Deli), Kragl; Mazzeo, Matarese (22’st Iemmello). A disposizione: Di Stasio, Noppert, Arena, Zambelli, Ngawa, Galano, Chiaretti, Boldor, Sonnini. All. Grassadonia

LIVORNO (3-5-1-1) Zima; Gonnelli, Di Gennaro, Boben; Kupisz, Rocca (1’st Murilo), Luci, Agazzi, Eguelfi; Diamanti (43’st Giannetti); Raicevic (18’st Gori). A disposizione: Crosta, Baiocco, Dainelli, Gasbarro, Fazzi, Soumaoro, Salzano, Albertazzi, Canessa. All. Breda

Arbitro: Fourneau di Roma1

Marcatori: 8’pt aut. Di Gennaro (F), 39’pt Kragl (F); 23’st e 31’st Gori (L)

Ammoniti: Rocca (L), Kragl (F), Agazzi (L), Murilo (L), Gerbo (F), Agnelli (F)

Espulsi: 47’st Billong (F) per interruzione di chiara occasione da gol

Note: 41’st Zima respinge un calcio di rigore a Mazzeo; 47’st Leali respinge un calcio di rigore a Giannetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento