Il Consiglio Federale dà ragione alla Lega: la serie B passa a 20 squadre

La decisione della Federcalcio, che accoglie le istanze della Lega B. Per il passaggio al nuovo format è stata disposta una speciale norma che prevede una promozione in più dalla serie C

Novità in serie B, dopo il Consiglio Federale della Figc tenutosi nella giornata di oggi. E’ stato infatti deciso il format della Serie B, che a partire dalla prossima stagione passerà a 20 squadre. Accolte, dunque, le istanze della Lega B che aveva propugnato proprio questo format, con la rinuncia a quello precedente di 22 squadre, e un adeguamento a quello della serie A.

Una decisione che arriva dopo mesi turbolenti, e un’estate infuocata, tra mancate iscrizioni, fallimenti, richieste di ripescaggio e riammissione, ricorsi e controricorsi agli organi di giustizia sportiva e ordinaria, al termine dei quali la Lega B aveva ottenuto il diritto a far partire il campionato con l’inusuale format a 19 squadre e il contestuale blocco dei ripescaggi.

Cosa cambia? Considerando l’attuale format a 19 squadre, è stata approvata una norma che prevede, per la sola stagione 2018/19 (attualmente in corso) 5 promozioni dalla Serie C, in luogo delle tradizionali 4 (le 3 vincitrici dei tre gironi più la vincente dei playoff). Restano invariate le retrocessioni dalla B (3 più la perdente dei playout che vedrà impegnate quartultima e quintultima) alla C, e le promozioni dalla B alla A.

“Siamo soddisfatti, sono state accolte le nostre istanze e le esigenze che avevamo formulato di una riforma che riguarda il format dei campionati. Oggi è stato fatto un passo gigantesco”, ha dichiarato il presidente della Lega B, Mauro Balata, al termine del consiglio FIGC. “Saranno cinque promozioni dalla Lega Pro – aggiunge – e abbiamo ottenuto che se ci saranno posti vacanti andranno solamente a società di Serie B per scorrimento di classifica. È stato deciso anche il blocco dei ripescaggi, una delle richieste che avevamo avanzato”, ha concluso.

Insomma, non una bella notizia per il Foggia e chi sperava che il posto in più potesse venire dall’annullamento dei playout. Per salvarsi ed evitare i playout il Foggia dovrà posizionarsi davanti a cinque squadre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Blitz antidroga nell'alto Tavoliere: una dozzina di arresti e perquisizioni nell'operazione 'Jolly'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento