Dama, campionato del mondo: Sergio Scarpetta sfida Ronald King

La finalissima si disputerà dal 16 al 20 luglio a San Giovanni Rotondo. Sergio Scarpetta è un docente 39enne nato a Cerignola e laureato in Ingegneria

Foto: www.emanueledamore.it

Mancano pochissimi giorni alla finale del campionato del mondo di dama che si disputerà dal 16 al 20 luglio a San Giovanni Rotondo nella sala convegni dell'Hotel Parco delle Rose.

Pochi giorni alla sfida tra Sergio Scarpetta e Ronald King delle Barbados, che detiene il titolo da ormai oltre 20 anni.

Scarpetta è un docente di Cerignola laureato in Ingegneria tesserato con l’associazione sportiva dilettantistica “Dama Foggia”. Per il 39enne si tratta di una finale storica, quasi inaspettata alla vigilia.

Dovrà adattarsi alla “Dama inglese” specialità GAYP, dove Ron è re incontrastato. I pronostici pendono tutti dalla parte del giocatore delle Barbados, ma Scarpetta proverà comunque a spezzare il predominio ventennale dell’attuale campione in carica.

Sergio Scarpetta, nato a Cerignola, ha vinto il torneo di qualificazione mondiale, svolto a San Remo dal 17 al 22 ottobre scorsi, conquistando il diritto a partecipare alla competizione per l’attribuzione del titolo mondiale. La vittoria nel Qualification Tournament da parte del Gran Maestro è giunta dopo la brillante vittoria di un altro italiano, il Gran Maestro Michele Borghetti (anch’egli tesserato Dama Foggia), nel 2010, a Dublino.

Tutto ciò consente di affermare che in Italia ci sono attualmente i talenti più promettenti nella specialità Dama Inglese, modalità di gioco che vanta una tradizione ultracentenaria, atteso che già nel lontano 1847, in Inghilterra, venivano disputati i primi campionati mondiali. «Il campione del mondo Ron King delle Barbados detiene il titolo da oltre 20 anni, ma siamo certi che Sergio Scarpetta, originario di Cerignola, si batterà con tutte le sue forze per strappargli il titolo», spiegano dall’A.s.d. Dama Foggia. «Il nostro atleta sarà un motivo di orgoglio per la Federazione Italiana Dama, per il CONI e per l’Italia intera, ma soprattutto per la nostra regione e la nostra provincia». L’importante evento sportivo è promosso ed organizzato dalla A.s.d. Dama Foggia, con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Foggia, del Comune di San Giovanni Rotondo e del Comitato provinciale Coni - Foggia. Ingresso gratuito, sessioni di gara ore 8.30 – 13.00 / 15.00 – 20.00.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento