Sempre sulla cresta dell’onda, la Pentotary leader del nuoto foggiano!

Le gare, che si sono svolte presso la piscina di Putignano, hanno visto sul podio i ragazzi di coach prof. Mario Ciavarella per ben 31 volte

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Sempre più in alto! Nuovi successi per la ACSD Pentotary che con il suo giovane team si conferma squadra leader del nuoto nella provincia di Foggia, grazie al ricco bottino di medaglie che accresce il "tesoretto" della compagine di Viale Luigi Pinto confermando quando già visto al meeting DNA Nadir. Le gare, che si sono svolte presso la piscina di Putignano - vista l'indisponibilità della comunale di Modugno, sede naturale dei Campionati Regionali Indoor di Categoria - hanno visto sul podio i ragazzi di coach prof. Mario Ciavarella per ben 31 volte, nelle due giornate dedicate alla chiusura delle competizioni in vasca da 25 metri.

Domenico Panunzio, classe 2000, ottiene ben tre medaglie d'oro, Rita Maria Pignatiello (2002) vince un oro, un argento e tre bronzi, Claudia Nesso (1998) prima nei 50 rana, Danilo Mele (1999) un oro, un argento e due bronzi, Giulio Ciavarella (2001) due argenti ed un bronzo; Martina Giuliani (1999) un argento, Soraya Abbruzzese (2003) un bronzo, Maria Luisa Palazzo (1999) due bronzi, Denise Perna (2000) un bronzo, Giuseppe Morelli (2001) Gianmarco Pesare (1995), Francesco Sepalone (2002) e Andrea Ventura (2002).

Non sono da meno le staffette che ottengono due medaglie d'oro con la categoria Ragazzi nella 4 x 100 stile libero maschile con gli atleti Domenico Panunzio, Giuseppe Cannata, Alessandro Capuzzolo, Giulio Ciavarella e nella 4 x 100 mista Cadetti femminile con Ludovica Ciavarella, Maria Luisa Palazzo, Claudia Nesso e Martina Giuliani, sempre i ragazzi ottengono l'argento nella 4 x 100 mista con Giulio Ciavarella, Emanuele Morelli, Alessandro Capuzzolo e Domenico Panunzio ed il bronzo nella 4 x 200 stile libero sempre con Domenico Panunzio, Giuseppe De Palma, Giuseppe Cannata e Filippo Ferrandina.

Nella categoria Ragazze la Pentotary vince l'argento nella 4 x 100 mista con Daniela Curci, Giorgia Pia Piserchia, Rita Maria Pignatiello e Soraya Abbruzzese ed il bronzo nella 4 x 100 stile libero con Soraya Abbruzzese, Daniela Curci, Giorgia Ferro e Rita Maria.

Prossimo obiettivo i Campionati Italiani giovanili che si svolgeranno a Riccione dal 1 al 6 aprile sotto gli occhi attenti del selezionatore della Nazionale Giovanile Walter Bolognani , qualifica in tasca per Rita Maria Pignatiello, Soraya Abbruzzese, Giulio Ciavarella e Domanico Panunzio, avendo ottenuto in gara il riscontro cronometrico al di sotto dei tempi limite imposti dalla Federazione, con ottime speranze per Filippo Ferrandina, Giuseppe Cannata ed Emanuele Morelli che rientrino in graduatoria con la pubblicazione delle graduatorie definitive.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento