Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Centro - Università / Via da Zara Ammiraglio Alberto, 8

Handbike, un foggiano sfiora il podio alla Maratona di New York: è Saverio di Bari

Il foggiano che vive a Ventimiglia, si è messo in evidenza superando un gran numero di concorrenti e arrivando ad un soffio dal podio, in volata a soli quattro secondi dalla terza posizione

Il famoso handbiker Saverio di Bari ha sfiorato il terzo posto alla maratona di New York:  " E' stata una giornata di forti emozioni nella Grande Mela". Una domenica straordinaria per l'atleta nato a Foggia, ma residente a Ventimiglia, che finalmente ha coronato il suo sogno di una vita, quello di partecipare alla maratona più famosa del mondo.

Con la sua handbike ha dato battaglia ai colleghi americani, tra le incitazioni di migliaia e migliaia di persone accorse per sostenere gli oltre duecento partecipanti. E' la maratona che sognava da quando ha iniziato a correre in handbike, quella che aveva riposto in un cassetto.

Il foggiano che vive a Ventimiglia, si è messo in evidenza superando un gran numero di concorrenti e arrivando ad un soffio dal podio, in volata a soli quattro secondi dalla terza posizione. "Va bene così, questa è una maratona che ricordi per sempre, uno spettacolo unico, una pioggia di forti emozioni", così racconta Saverio che chiude una stagione di ottimi risultati.

Infatti nel suo recente medagliere può vantare il secondo posto ai campionati italiani, il settimo a livello europeo, la maglia bianca conquistata al giro d'Italia, con la vittoria nell'ultima tappa e le vittorie in terra ligure.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Handbike, un foggiano sfiora il podio alla Maratona di New York: è Saverio di Bari

FoggiaToday è in caricamento