Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

Il 2020 dei saraceni di Lucera: 13 gare e importanti risultati

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

I Saraceni di Lucera nella seconda parte di quest’anno, nonostante il Covid-19, sono riusciti a partecipare a 13 gare in Puglia, Abruzzo, Lombardia e Veneto.

Le più importanti sono state il “Campionato Italiano Fidal di 24 Ore” di Bussolengo (Verona), con l’ultramaratoneta Luigi Pretorino che ha percorso ben 121 kilometri, e la famosissima “Mezza Maratona D’Annunziana” di km.21,097 a Pescara, dove si sono messi in mostra Massimo Iuliani (1h 29’), Gianluca Casciano (1h 31’), il Presidente Lino Vetere (6° di categoria con 1h 40’), Gino Mastroluca (1h 43’), Mattia Cappiello, Pina Azzarone, Federico Maggio e Alessandro De Pasquale. Molto positive, poi, le prestazioni degli atleti Saraceni nei sei Meeting disputatisi sulla bella pista “Mondelli-Colella” di Foggia.

Sugli 800 metri da segnalare Alessandro De Pasquale (2’47”), Gino Mastroluca, Lino Vetere (miglior tempo regionale dell’anno SM60) e Mattia Cappiello (terzo miglior tempo regionale dell’anno SM55). Bene sui mt.1500 Gaetano Cilli (5’07”), Vincenzo D’Apote (5’07”), Gianluca Casciano (5’10”), Gino Mastroluca, Alessandro De Pasquale, Francesco De Matteis, Mattia Cappiello, Lino Vetere (terzo miglior tempo regionale dell’anno SM60), Antonio Lacava e Rosanna Bianco (secondo miglior tempo regionale dell’anno SF55). Ancora un miglior tempo regionale dell’anno SM60 del Presidente Lino Vetere sui mt.3000 (12’58”), dove si sono ben comportati pure Vincenzo D’Apote (11’52”), Gino Mastroluca, Francesco De Matteis, Mattia Cappiello e Alessandro De Pasquale.

Buone sui metri 5000 le prove di Gianluca Casciano (20’27”), Gino Mastroluca (21’09”), Francesco De Matteis (21’31”), Lino Vetere (22’05”), Mattia Cappiello e Alessandro De Pasquale. Alla “Castellaneta Urban Trail” di km.15 di Castellaneta (Taranto), poi, si sono messi in evidenza Gaetano Cilli (1h 33’), Michele Casciano (1h 33’), Giulio Corvino (1h 40’), Vincenzo D’Apote e Gino Mastroluca.

Alla impegnativa “Monte Ocre Vertical Event” di km.6, che ha avuto luogo a San Felice D’Ocre (L’Aquila), molto bene Giulio Corvino e, soprattutto, Simona Petrilli alla sua prima gara con I Saraceni di Lucera. Alla “Piz Tri Vertical” di Malonno (Brescia), altra gara dura di montagna di Km.3,5, benissimo sia l’esperto Giulio Corvino che Gino Mastroluca. Luigi Pretorino, da parte sua, a Monselice (Padova) ha corso 50 kilometri nella “6 Ore del Drago”.

I Saraceni di Lucera, infine, alla “1 Ora sul Porto” di Manfredonia hanno ottenuto ottimi risultati, in primis con la new entry e piacevolissima sorpresa Giuseppe Arnese (km.14,300) e, poi, con Gianluca Casciano (km.13,400), Francesco De Matteis (Km.12,900), Lino Vetere (Km.12,850), Gino Mastroluca (Km.12,800), Alessandro De Pasquale, Mattia Cappiello, Rosanna Bianco (2^ assoluta della classifica femminile), Federico Maggio e Teresa Cutone (4^ assoluta della classifica femminile).

Intanto si sono già aperte le iscrizioni per il 2021. A tutti gli iscritti verrà consegnato gratuitamente il completino da gara, la tuta, il completino di rappresentanza, il borsone e il giubbino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 2020 dei saraceni di Lucera: 13 gare e importanti risultati

FoggiaToday è in caricamento