Il patron del San Severo suona la carica: "Riempiamo lo stadio per raggiungere i playoff"

L'appello del patron giallogranata in vista del match con la Turris e l'anticipazione di alcuni importanti scenari futuri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"La squadra sta dimostrando carattere in uno snodo fondamentale del campionato. Siamo a un passo dalla grande impresa. Perciò, tutti dobbiamo dare il massimo sostegno a questi ragazzi. I loro successi sono la migliore vetrina possibile per le aspirazioni di rilancio e di riscatto di un intero territorio". Così Paolo Dell'Erba, patron dell'Usd San Severo calcio a pochi giorni dal primo - in casa contro la Turris - di una serie di scontri al vertice che, per la squadra giallogranata, possono rappresentare la chiave d'accesso ai playoff.

"Io credo che vada rivolto un plauso innanzitutto a mister De Felice per come ha saputo gestire emergenze e infortuni tenendo compatto lo spogliatoio. Grazie al suo lavoro, stanno emergendo tanti talenti: ragazzi destinati a fare bene e a lasciare il segno nel mondo del calcio. Poi, certo, tutta la società sta facendo sforzi immani per garantire al team solidità, stabilità e armonia", afferma Dell'Erba. Un mix di competenza, professionalità e passione che ha portato il team al sesto posto nella classifica del girone H della serie D.

"Dobbiamo però trovare continuità e cattiveria agonistica in campo. Non dobbiamo montarci la testa. Tutti gli incontri andranno affrontati con umiltà e concentrazione". Di qui l'appello che il patron giallogranata rivolge a tifosi e istituzioni: "Questi ragazzi stanno realizzando qualcosa di straordinario. Ma ora hanno bisogno del sostegno di tutti: cittadini e istituzioni. Abbracciamoli, spingiamoli tutti insieme verso i playoff. Riempiamolo questo stadio. In attesa di realizzarne uno nuovo, più consono alle ambizioni e al blasone della squadra". 

E qui Dell'Erba "svela" un pezzo importante di una strategia di ampio respiro che la dirigenza intende implementare nei prossimi anni: "Noi riteniamo che la filosofia stessa dell'andare a vedere una partita andrebbe rimodulata offrendo servizi integrati ai tifosi e magari una diversa politica dei costi dei biglietti. La soluzione potrebbe essere una struttura polivalente: cinema, musica, calcio. Una mega struttura del divertimento e dello sport con posti auto, biglietti per il cinema, per gli eventi e per le partite di calcio a prezzo agevolato, possibilità di fare shopping e consumare pasti in loco".

Per il dirigente giallogranata "possiamo raggiungere questi obiettivi ma il primo passo è sostenere la squadra in questa volata verso i playoff. Ora è il momento di dare tutto ciò che abbiamo in termini di affetto e di supporto. Possiamo farlo domenica per domenica, a partire dal prossimo fondamentale incontro con la Turris. Portiamo insieme il San Severo ai playoff!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento