Il San Severo Calcio è salvo. Imprenditori romani saldano i debiti: depositata la documentazione per l'iscrizione al campionato

Grazie a un gruppo imprenditoriale romano sono state sanate le pendenze per un totale di 30mila euro, con la società Eagles e un allenatore. Il sindaco Miglio: "È stato presentato un programma tecnico – operativo che prevede un forte investimento nella squadra per tentare di riportare nel più breve tempo possibile in serie D"

Si è risolta in maniera brillante e positiva la delicata situazione del San Severo Calcio che poco fa ha depositato in Federazione tutta la documentazione relativa al saldo delle pendenze economiche che sono state soddisfatte al fine dell’iscrizione al campionato di Eccellenza.

“Sono davvero soddisfatto – dichiara il Sindaco avv. Francesco Miglio, sceso in campo in prima persona negli ultimi giorni per risolvere la delicata situazione societaria – che tutto si sia risolto nel migliore dei modi.

In questi giorni, recependo il grido di allarme lanciato dai dirigenti giallogranata, ho incontrato diversi sportivi, imprenditori e cordate che si sono interessate alle sorti del club.

Esprimo il mio più sentito ringraziamento ad un gruppo imprenditoriale romano che ha consentito di sanare le pendenze con la società Eagles e con un allenatore dell’ultima stagione per una somma complessivamente superiore ai 30mila euro.

Tutto si è risolto positivamente grazie alla collaborazione del patron Paolo Dell’Erba e del presidente onorario Dino Marino, tra l’altro l’unico del club che resterà in carica per statuto, mentre tutti gli altri dirigenti sono dimissionari, al fine di permettere l’ingresso in società al nuovo gruppo. È stato presentato un programma tecnico – operativo che prevede un forte investimento nella squadra per tentare di riportare nel più breve tempo possibile il club nella serie che merita, vale a dire la serie D, dove siamo rimasti per cinque lunghi anni. Nel ringraziare tutti quanti si sono interessati in queste ore alla delicata vicenda societaria, auguro il meglio al nuovo club che si formerà nelle prossime ore e porto a conclusione nella maniera più positiva possibile il mandato che mi era stato affidato dalla nostra gloriosa società che presto compirà i 100 anni di vita!”.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento