Il “volo” di Luigi Colella: l’astista foggiano supera tre volte il record personale

L’atleta delle Fiamme Gialle è riuscito a raggiungere i 5 metri e 53, ritoccando tre volte il record personale di 5.40 ottenuto 2 anni fa agli Europei Under 23

Tredici centimetri di progresso, tre volte il record personale. Una gara da incorniciare per Luigi Robert “Gino” Colella che a Foggia, nel salto con l’asta, è cresciuto oggi fino a 5,53. Il 23enne delle Fiamme Gialle ha realizzato il primo miglioramento alla quota di 5,42, valicata al primo tentativo, ritoccando il 5,40 ottenuto quasi due anni fa con il sesto posto nella finale degli Europei under 23 a Bydgoszcz.

Poi l’asticella è salita a 5,46 per un salto ancora riuscito alla prima prova, quindi ha superato 5,53 alla seconda. In precedenza 5,02 senza errori, seguito da 5,22 e 5,32 al secondo ingresso in pedana. Adesso è il capolista italiano nella stagione all’aperto, davanti al 5,52 di Alessandro Sinno, mercoledì scorso proprio a Foggia. “Gino” appartiene a una storica dinastia di atleti e tecnici di salto con l’asta: il fondatore della “scuola” foggiana è stato il nonno Luigi, scomparso nel 2005, e suo papà Antonio (personale di 5,45 nel 1990) si è poi trasferito negli Stati Uniti per esercitare l’attività di allenatore in ambito collegiale.

Il giovane azzurro, che vive e si allena in California, si è messo in evidenza fin da cadetto (primatista italiano di categoria con 4,56), diventando poi il quinto allievo di sempre in Italia e il sesto alltime tra gli juniores.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La Puglia diventa gialla: da domenica riaprono bar e ristoranti (fino alle 18) e via libera agli spostamenti tra comuni

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Lo strano caso della Puglia 'Gialla' ma a 'rischio alto': foggiani verdi ma di rabbia

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento