Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Rocco Caruso, il foggiano doc che sfreccia sulle piste ghiacciate del bob

L'atleta 19enne ha fatto parte della spedizione azzurra alla Coppa Europa di Altenberg, categoria Juniores. Il suo sogno è quello di partecipare alle olimpiadi invernali

Non è uno sport praticato al Sud, in Puglia o dalle nostre parti, eppure nella nazionale Juniores di Bob ci è finito un foggiano di 19 anni, tale Rocco Caruso, al quale nella specialità a due e a quattro di questo sport invernale, è stato affidato il difficile compito di frenatore.

Ancor più strano se si pensa che l’atleta foggiano è stato campione italiano juniores di lancio del peso. Disciplina, questa, che gli ha dato la possibilità di incontrare un campione di bob, Antonio Tartaglia, che lo vide e lo convinse a tentare la grande impresa: quella di salire su un mezzo aerodinamico in fibra di carbonio e sfrecciare, accovacciato e lungo un percorso stretto e tortuoso, a velocità sostenuta.

ROCCO CARUSO IN AZIONE: VIDEO

Sotto la guida del preparatore atletico Ivano Del Grosso, il sogno di Rocco Caruso, studente di Ingegneria all’Università Federico II di Napoli, è quello di calcare le piste ghiacciate di una olimpiade e ripercorrere le gesta di Daniele Santarsiero, l’atleta italiano originario di Vieste che partecipò alle Olimpiadi invernali del 2010 a Vancouver. Lo scorso 21 novembre, per la nazionale Juniores, Caruso ha partecipato alla Coppa Europa di Altenberg.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rocco Caruso, il foggiano doc che sfreccia sulle piste ghiacciate del bob

FoggiaToday è in caricamento