menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Caserta-Fenice

Caserta-Fenice

Altri Sport | Sorride il volley, disastro Futsal con un pari e 5 sconfitte

La Fuente si fa rimontare nel finale dall'Augusta. Bene la Gioventù Calcio Dauna nell'Eccellenza Molisana

Benissimo il volley, così e così Basket e Calcio, malissimo il Futsal. Nel complesso la giornata di ieri ha regalato più amarezze che sorrisi per le squadre di Capitanata. Particolarmente negativi i risultati del Futsal, dove si sono registrati un solo pareggio e ben 5 sconfitte.

FUTSAL – Seconda sconfitta di fila per la Fuente che cade in casa contro l’Augusta, subendo 4 gol negli ultimi dieci minuti, quando era ancora in vantaggio di una rete. I dauni restano inchiodati a quota 6, con solo 2 lunghezze di vantaggio sul Modugno e 5 su Chieti e Acireale ultime a pari merito.

Non vanno meglio le cose nella Serie A femminile Girone B dove la Focus perde in casa contro la Ternana, anch’essa crollando nel finale, dopo essere giunta a 5’ dal termine sul punteggio di 3-3. Le umbre dilagano portando a casa i 3 punti con un secco 6-3. In classifica le rossonere restano a quota 7 al penultimo posto condiviso con il Pescara.

Mezzo sorriso per il Manfredonia, in Serie B Girone C maschile, che pareggia a Lanciano per 4-4, ma non sfrutta l’occasione di guadagnare ulteriori punti sul Barletta, sconfitto nel big match con il Futsal Portos. E ora i sipontini, sempre al terzo posto, distano dal Portos 6 lunghezze, addirittura 8 dalla capolista Forlì.

Pessima davvero la giornata in Serie C1, dove le squadre di Capitanata perdono tutte, a cominciare dal Donia, travolto per 10-1 dal Capurso; perde anche il Real Foggia con un secco 6-1 in quel di Noicattaro, mentre la Fovea non sfrutta il turno casalingo e viene sconfitto dal Ruvo secondo in classifica per 5-2. In classifica Fovea ormai stabile in ultima posizione e con 3 punti in meno per la penalizzazione (irregolarità nel tesseramento di un giocatore durante la partita vinta contro l’Adelfia), Real Foggia a quota 10 in terzultima posizione, a 2 lunghezze dal Donia.

ECCELLENZA CALCIO A 11 – Prosegue il magic moment della Gioventù Calcio Dauna, nel girone di Eccellenza Molisana. Gli uomini di mister D’Angelo hanno sconfitto 3-1 il Gambatesa con reti di Telera, Salinno e Patella. Per i foggiani si tratta della sesta vittoria di fila, ottavo risultato utile consecutivo. E ora la capolista Bojano, dista soltanto 5 lunghezze. Nel girone pugliese, ancora una sconfitta per l’Audace Cerignola che cade a Tricase per 1-0, e scende a -3 dalla vetta occupata dalla Libertas. Benissimo il San Severo che vince 4-2 in trasferta contro il fanalino di coda Real Racale e si avvicina agli Ofantini, distanti solamente 2 punti. Pareggio a reti bianche tra Corato e Vieste, mentre il Manfredonia conquista i tre punti battendo in casa il Terlizzi, sesto in classifica, ora distante dai sipontini soltanto una lunghezza.

BASKET – Finalmente torna alla vittoria l’Enoagrimm San Severo, che nella Divisione Nazionale A, ha la meglio sul Chieti non senza sofferenze. Protagonisti ancora una volta Sirakov, decisivo con il 100% nei tiri da 3 e 19 punti a referto, e Ousmane Gueye, autore di una sontuosa prestazione, con 22 punti, 3 rimbalzi, 6 palle recuperate e 26 di valutazione. Dopo aver chiuso il terzo quarto a -4, i gialloneri trovano il break decisivo nell’ultimo quarto, vinto con un parziale di 25-10 che vale il 69-58 finale. Con questa vittoria l’Enoagrimm sale in classifica e raggiunge quota 10, insieme ad un gruppetto di tre squadre. Nel girone I di Serie B femminile, ennesima sconfitta della Fenice che perde in casa contro la capolista Caserta, crollando soltanto nell’ultimo quarto, per il 66-43 finale.

VOLLEY – Un’altra vittoria per la Zammarano, che travolge l’Aeronautica Militare con un 3-0 senza storia (18-25, 16-25, 16-25 i parziali) Una vittoria che tiene i foggiani incollati all’Orobanx di Palo secondo con un punto di vantaggio. Immutato anche il margine di tre punti con l’ASD Atletico capolista. Ma sia l’Atletico che l’Orobanx hanno una partita in più. Vittorie anche nella Serie D girone A Maschile, per l’Udas di Cerignola corsaro a Turi, e per il Manfredonia che batte il Trinitapoli 3-1 e lo stacca in classifica. Gli ofantini ora sono al quinto posto, al settimo invece i sipontini. Vince anche il Realsport Ortanova nel girone A di Serie D Femminile. Vittoria in casa contro l’Asem Service Bari, che tiene il Realsport stabile al tertzo posto ad una lunghezza dal Volley Barletta.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento