Trofeo Mangiacotti: i recuperi della quinta e sesta giornata

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Atletico 1846 - Gli Amici di Matteo/Dolcemania Team (8 - 5)

Il primo recupero della sesta giornata vede di fronte i ragazzi dell'Atletico 1846 e Gli Amici di Matteo/Dolcemania Team. Gara tra due formazioni ben messe, che forse fino ad oggi hanno lasciato qualche punticino per strada, specialmente l'Atletico che ha visto parecchi risultati buttati nei minuti finali. Infatti oggi, per cambiare la tendenza, partono subito bene e cercano di commettere meno errori possibili, anche se di fronte hanno un avversario non semplice da superare, Gli Amici di Matteo,i quali anche loro hanno avuto qualche momento di appannamento nelle gare precedenti. Come dicevamo si parte forte, infatti i primi minuti sono molto equilibrati, perché al primo squillo dell'Atletico risponde il tandem Gualano - De Padova. Però stasera nonostante la volontà la Dolcemania Team, ad un certo punto perde il controllo della situazione e privi del loro direttore d'orchestra Pompilio, suonano tutti senza spartito. Di tutta questa confusione chi ne approfitta alla grande è Fiorentino (Atletico 1846) che fa una grandissima partita, facendo diventare tutti i palloni potenziali azioni da goal, e per ben otto volte vanno in fondo alla rete. Termina con il risultato di 8 a 5 per l'Atletico che respira un po'.

Glamour Café - Hakuna Matata (14 - 8)

Il secondo recupero della sesta giornata, invece viene giocato tra Glamour Café e Hakuna Matata, quest'ultima ancora alla ricerca della prima vittoria in questo campionato. Sembra partire bene per questi giovanotti, che vanno avanti con un bellissimo uno-due che coglie di sorpresa la veterana Glamour. Anche questa gara è apparsa molto tesa, perché i dieci in campo non ci stanno a perdere. Infatti proprio questo clima teso fa perdere il controllo ai ragazzi dell'Hakuna Matata che, nonostante il loro portiere Savino pari di tutto e di più, oggi Gemma G. della Glamour, dopo aver preso le giuste misure, colpisce da qualsiasi parte, per alcuni momenti sembrava quasi che i giovanotti Hakuna, avessero perso la bussola. Però alla fine, grazie anche alla stanchezza della Glamour in assenza di sostituzioni, provano a tornare, ma ormai il tempo è troppo poco e il risultato resta così a favore della Glamour Cafè che conquista tre punti fondamentali.

Atletico 1846 - Hakuna Matata (3 - 4)

Si chiude la giornata dei recuperi con la sfida tra Atletico 1846 - Hakuna Matata, gara non giocata nella quinta giornata sempre per motivi di meteo incerto. Il fato ha voluto che queste due squadre dopo due giorni dagli altri recuperi fossero nuovamente in campo, cercando di fare bottino pieno l'Atletico 1846, dopo la vittoria di venerdì e sperando di muovere la classifica i ragazzi dell'Hakuna Matata, che nei primi minuti dell'altro recupero ci avevano creduto. Anche questa una partita molto cattiva, agonisticamente parlando, perché i ragazzi hanno ringhiato dal primo all'ultimo minuto su ogni pallone che arrivava sui piedi. Risultato sempre incerto grazie alla bravura dei due portieri che stasera insieme ai pali sono stati i migliori in campo, e un grande applauso meritato ai ragazzi della Hakuna Matata, che finalmente sono riusciti, nonostante le difficoltà della gara, a portare a casa i primi tre punti della loro avventura in questo campionato.

Anche i recuperi sono stati giocati, e finalmente anche Hakuna Matata ha trovata i primi tre punti, bene Atletico 1846 e Glamour Café, due formazioni che giocano molto bene, infine così così Gli Amici di Matteo/Dolcemania Team che ancora non trovano il filo della matassa. Buona lettura e ci vediamo venerdì. (Mikanto05).

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento