Un san martino positivo per Gda communication: Erbetta arriva quarto, ma si avvicina alla vetta

Il penultimo atto del Campionato Italiano WRC vede il pilota manfredoniano avvicinarsi a due punti alla vetta.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il Rally San Martino di Castrozza, penultimo atto del Campionato Italiano WRC 2018, va in archivio con molteplici motivi, per GDA Communication, che guarda ad un futuro roseo, nonostante qualche nuvola. Domenico Erbetta, alla seconda uscita sulla Skoda Fabia R5 griffata GF Racing, pur concludendo ai piedi del podio di classe, con una quarta piazza che non soddisfa, ha di che gioire per aver, sostanzialmente, completato l'aggancio alla testa della classifica provvisoria. Sono due soltanto i punti che separano il pilota di Manfredonia, per l'occasione navigato da Matteo Magrin, dalla prima posizione nella Coppa ACI Sport mentre, nella Michelin Rally Cup, un'autentica spallata ha creato un gap, sul primo dei diretti inseguitori, di ben trentasei punti. “Il nostro San Martino è stato travagliato” – racconta Erbetta – “perchè la poca esperienza su questa tipologia di vetture, davvero molto professionali, si fa sentire in campionati, come il CIWRC, dove la competizione è di livello molto alto. Adattare il setup alla nostra guida non è facile e richiede tempo. La pioggia caduta nella notte prima della gara vera e propria, oltre la bomba d'acqua presa sulla speciale spettacolo, ha reso la scelta delle gomme davvero chiave. Siamo comunque felici perchè, nonostante le difficoltà, la regolarità sta pagando e ci troviamo, ad una gara dal termine, a due punti dal primo posto ed al comando della Michelin Rally Cup.”

Torna su
FoggiaToday è in caricamento