Il rally tra le strade del Gargano: torna la gara amata dagli appassionati delle corse

Con il record di iscritti tra le gare a calendario nel Trofeo Nazionale Rally di Zona, la quinta edizione del Rally Porta del Gargano in programma da Sabato 17 a Domenica 18 nei Comuni di Manfredonia, Mattinata e Monte Sant’Angelo, si prepara a far sognare gli appassionati del mondo delle corse.

Una straordinaria presenza di piloti iscritti, 67 alle verifiche, hanno deciso di sfidarsi lungo i 315 chilometri di gara. La due giorni di kermesse che assegnerà tra l’altro numerosi Trofei CSAI, inizia Sabato 17 dalle 18:00 con il transito sul parco di partenza nei pressi di Piazzale Ferri a Manfredonia.

Al termine della presentazione si ritorna al parco assistenza allestito nella modernissima area mercatale Scaloria e subito “pronti via” si parte per la prima delle due speciali notturne lunghe poco più di 9 chilometri che, come da tradizione, riprende il percorso della gloriosa “Macchia-Monte”. E’ quasi superfluo sottolineare lo “spettacolo nello spettacolo” per pubblico e piloti che riesce a trasmettere questo storico nastro d’asfalto, illuminato per l’occasione dai fasci di luce delle auto in gara.  

Domenica 18 di riparte alle 10:00 con la speciale “Mattinata”, una delle novità assolute della gara. Lunga circa 6 chilometri, ripercorre la litoranea che da località Mattinatella raggiunge l’epicentro della “Città Bianca”.

Un panorama mozzafiato per pubblico e piloti, quest’ultimi impegnati in un tracciato molto scorrevole, con lunghi rettilinei ed appoggi velocissimi. Un vero banco di prova per nervi ed auto.   

La carovana della gara prosegue dopo un controllo a timbro nel centro storico di Mattinata, lungo il tracciato che sale verso il territorio di Monte Sant’Angelo. Una prova lunga circa 15 chilometri dove tecnica e ritmo, decideranno le sorti della classifica. Entrambe le prove della Domenica si ripeteranno tre volte nell’arco dell’intera giornata che vedrà la sua conclusione naturale con le premiazioni di rito, sul palco d’arrivo sempre nei pressi di Piazzale Ferri.

Scorrendo la lista degli iscritti la lotta per i piani alti è quella da far tremare i polsi. Presenti i driver vincitori delle passate edizioni, Bergantino – Sansone ed Erbetta –Silvaggi entrambi su Peugeot 207 S2000 ed Azzarone-Paglione su Ford Fiesta R5. Sempre numerosa la presenza dei piloti Salentini capitanati da Rizzello-Fiorito sul Ford R5, giunto sulla pedana d’onore la passata edizione.

Altri illustri ritorni in gara come l’ex Campione Italiano di Produzione Franco Laganà su Evo Lancer R4, i  fratelli Montagna su Citroen C2 in versione R2B, oltre che Tortorici su Peugeot 207 Super2000 e Tognozzi su Renault Clio S1600. A questi si aggiungono i Campioni in carica dell’Alpe Adria Rally Cup Lino Acco e Serena Anna Paola. Insomma i migliori rappresentati della disciplina, provenienti da ogni angolo d’Italia si incrociano con i numerosi specialisti locali, dando vita a sfide di classe da vivere senza soluzione di continuità.

Vi ricordiamo che la gara è sempre con voi tramite :   

 WEB

SOCIAL

DIRETTA STREAMING

TEMPI E CLASSIFICHE

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • ‘Caccia al tesoro di Foggia‘, un viaggio nel tempo dall’anno mille a oggi per scoprire la storia della città

    • solo oggi
    • 17 ottobre 2020
    • Trawellit Srl
  • 'Movimento', le opere di Giorgio e Silvia Rastelli al Mat di San Severo

    • dal 24 luglio al 24 ottobre 2020
    • MAT Museo dell’Alto Tavoliere
  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • 'Appunti di rinascita', il nuovo libro di Don Luca Di Domenico

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 ottobre 2020
    • Chiesa SS Annunziata
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FoggiaToday è in caricamento