Rally della Marca: Erbetta prova a dimenticare la delusione dello scorso anno

Il portacolori di GDA Communication, al via della classica trevigiana, punta a chiudere in bellezza la prima metà di stagione, che anticipa la pausa estiva.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Rally della Marca, edizione numero trentacinque ovvero il giro di boa per la carovana del Campionato Italiano WRC targato 2018. Il terzo atto del tricolore, dedicato agli specialisti dell'asfalto, si appresta a stilare il bilancio di mezza stagione per tanti concorrenti, tra i quali spicca il portacolori di GDA Communication: Domenico Erbetta. Il sipontino si avvicina all'appuntamento trevigiano con tante certezze ma con un fantasma del passato che bussa alla porta: nella passata edizione, quando era in piena corsa per il titolo tra le Super 2000, una noia meccanica ammutolì la Peugeot 207 e lo costrinse ad un amaro ritiro, preludio di una seconda parte di campionato alquanto sfortunata. Forte dell'ottima terza posizione di classe e di gruppo R, unita alla nona piazza nella classifica assoluta, siglata nel suo Salento Erbetta, che per l'occasione tornerà ad essere affiancato dal Matteo Magrin, può vantare uno score decisamente positivo: secondo posto nella Coppa ACI Sport R5, in coabitazione con Perico e Carella, e nella top ten assoluta, a pari punti con Forato. Il pilota della Ford Fiesta R5, griffata PR2 Sport, è ampiamente al comando, nella Michelin Cup, della classifica che raggruppa R5, R4 ed A8, ad una sola gara dal termine del primo girone, e sul terzo gradino del podio assoluto. “Guardando al passato il Marca non ci ha mai portato troppa fortuna” – racconta Erbetta – “e, specialmente nella passata stagione, qui iniziò un brutto periodo. Quest'anno ci presentiamo, nonostante l'esordio sulla Fiesta R5, con una buona posizione in tutte le classifiche. Siamo molto soddisfatti ed ottimisti per il futuro. Con i ragazzi di PR2 Sport stiamo imparando molto e stiamo crescendo, di gara in gara. In R5 il livello di competizione è altissimo e ce la stiamo mettendo tutta per arrivare a quello dei top. Cercheremo di tenere sotto controllo la classifica, specialmente quella della Michelin Cup, per cercare di portare a casa il primo girone.”

Torna su
FoggiaToday è in caricamento