Sport

Monza-Foggia, le probabili formazioni | Gli ex contro il loro fresco passato

Le due squadre si affrontano pochi giorni dopo aver concluso lo scambio Tiboni-Velardi. Entrambi potrebbero far parte della partita se arrivasse in tempo il transfer. Nei brianzoli Motta conferma il 4-3-1-2, Stringara col dubbio: difesa a 4 o a 3?

Un'immagine di Foggia-Monza, gara di andata.

A sei giorni dal vittorioso Monday Night, il Foggia si rituffa nel campionato, andando a far visita al Monza. I brianzoli stagnano nelle putride acque della zona playout con 14 punti (la metà di quelli dei satanelli, ndr),  ma sono reduci dal positivo pareggio ottenuto in casa della Pro Vercelli, che la settimana precedente aveva sfiorato la vittoria allo Zaccheria.

La gara di domani si veste di curiosità, perché giunge al termine di una movimentata settimana di calciomercato, che ha visto le due società protagoniste di uno scambio di giocatori, con Tiboni che è salito su in Brianza, e Velardi che ha fatto ritorno in Capitanata dopo due anni. Ultima sfida risale al dicembre 2007 quando Paolo Rossi (solo un omonimo del 'Pablito Mundial') consentì ai padroni di casa di incamerare i tre punti. Vittoria che ai rossoneri, invece, manca dalla stagione '72-'73, uno a zero con rete di Trinchiero. Una stagione gloriosa per i satanelli che furono promossi nella massima serie. Daniele Bindoni di Venezia dirigerà l'incontro.


QUI MONZA - Le indiscrezioni trapelate fanno ipotizzare una conferma del modulo 4-3-1-2 con il quale l'undici di Motta, ha sorpreso la più quotata Pro Vercelli la scorsa settimana. Quindi spazio sulle fasce al veterano Christian Zenoni (per lui un passato all'Atalanta, Juventus, Parma e Samp, e due presenze in Nazionale maggiore) e al figlio d'arte Bugno (suo papà Gianni fu bicampione del mondo di Ciclismo su strada e vincitore del Giro d'Italia del 1990). A centrocampo agirà Biso davanti alla difesa, mentre capitan Iacopino supporterà le due punte Colacone e Torregrossa. Il fresco ex Christian Tiboni dovrebbe, salvo sorprese, partire dalla panchina.
QUI FOGGIA - Stringara ha provato il 4-2-3-1, con ennesimo cambio di posizione di Molina, provato addirittura come terzino sinistro. Ma non ci sorprenderemmo di rivedere in campo il camaleontico 3-4-3 che lunedì scorso ha forse disputato la più bella gara casalinga della stagione. Certo è il recupero di Meduri che andrà a ricomporre in mediana la collaudata coppia con Perpetuini. Cruz e Venitucci potrebbero essere riconfermati alle spalle di Agodirin. Tornano, finalmente, a disposizione Lanteri e De Leidi, che potrebbero andare in panchina, assieme al neo acquisto Velardi.

Formazione MONZA-Foggia-2monza-FOGGIA-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza-Foggia, le probabili formazioni | Gli ex contro il loro fresco passato

FoggiaToday è in caricamento