Foggia-Foligno, le probabili formazioni | Scelte obbligate per Stringara

Il tecnico di Orbetello deve rinunciare a nove giocatori in infermeria, ai quali si aggiunge lo squalificato Venitucci. Recuperano Meduri, Pompilio e Ferreira. Convocati tre ragazzi della Beretti. Dubbi sul modulo, 3-4-3 o 3-5-2?

La curva sud

Il trend in trasferta da squadra di alta classifica, non ha però trovato come risposta un rendimento altrettanto efficiente tra le mura amiche, dove il Foggia è reduce da due sconfitte consecutive, sei nel complesso. Un alternanza di rendimento la cui salomonica risultante è rappresentata dal decimo posto occupato attualmente, con ugual distanza dalle zone playoff e playout. Domani i rossoneri ritornano allo Zaccheria e ricevono il fanalino di coda Foligno, che con i suoi 10 punti nel girone di ritorno, e l'ottima vittoria contro il più quotato Sorrento, si è riportato ad una sola lunghezza dal Pavia, e quindi ancora in lotta per evitare la retrocessione diretta. Sarà dunque un match da affrontare con la massima concentrazione, in virtù anche delle pesanti assenze a cui dovrà far fronte Stringara. Alessandro Caso di Verona sarà l'arbitro della sfida di domani, che lo scorso anno si concluse con uno spettacolare 4 a 4 nel neutro di Vasto.

QUI FOGGIA - Problemi di formazione per il tecnico Stringara, alle prese con le tante indisponibilità. Ai lungodegenti Molina, Cruz, Marinaro, Reali e Lanzoni, si sono aggiunti anche Perpetuini e Toppan, quest'ultimo vittima di uno stiramento all'inguine rimediato domenica scorsa a Reggio; senza dimenticare Paolo Ginestra, che tornerà, come ha dichiarato Stringara, ma non si sa ancora quando. Recuperano in extremis Pompilio, Ferreira e Meduri che logicamente non saranno al top. Inevitabile il 3-4-3 con Defrel in avanti insieme a Lanteri e uno tra Pompilio e Ferreira. Sempre che Stringara non decida di 'rischiare' Meduri a centrocampo o accentrare Cardin, riproponendo il 3-5-2. Nei diciannove convocati, figurano anche i giovani Berardi, Mastroberti e Lacerenza.  

QUI FOLIGNO - Pochissimi dubbi di formazione per Pagliari che in difesa dovrà rinunciare a Galuppo, match winner di domenica scorsa, al suo posto Barbagli. Torna a disposizione Menchinella. Dovesse scendere in campo dall'inizio, sarà 3-4-1-2 con Coresi in appoggio a Guidone e Caturano. Viceversa, con l'inserimento di Carroccio in difesa sulla sinistra, sarà 4-4-2 con il fantasista e capitano umbro, arretrato sulla linea dei centrocampisti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FOGGIA-foligno-2foggia-FOLIGNO-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento