Basket, il Cus Foggia ha raggiunto l'obiettivo playoff

La squadra di coach Lamacchia ha conquistato a Barletta l'undicesima vittoria consecutiva in campionato

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Continua il momento d'oro della pallacanestro cussina. Il team di Danilo Lamacchia, come da pronostico, ha vinto anche a Barletta contro la Virtus, squadra ultima in classifica. Sceso inizialmente in campo con Matella, Chiappinelli, D'Arrissi, Dell'Aquila e Mastroluca, il quintetto foggiano, dopo un approccio abbastanza morbido alla gara, ha portato a casa l'undicesima vittoria consecutiva con il risultato di 84-39.

Questo successo regala al Cus la certezza dei play off."Primo obiettivo stagionale raggiunto - commenta Lamacchia - ma è di fondamentale importanza mantenere alta la concentrazione e continuare a vincere. Abbiamo ancora cinque impegnative partite da affrontare in campionato, sarebbe bello proseguire la striscia di vittorie. Vogliamo dare vita ad un bel finale di stagione".

Chi sta vivendo una grande stagione è certamente Giovanni Chiappinelli, re dei realizzatori del Girone A, confermatosi anche domenica cinico e letale sotto canestro. Alla fine per il 9 cussino sono stati 32 i punti realizzati. Applausi anche per D'Arrissi, autore di ben quattro bombe da tre punti.

In doppia cifra è andato anche Mastroluca (10 punti) seguito da Campagna e Bratti (8 punti per entrambi) e D'Atri (7 punti).

Il Cus Basket tornerà in campo tra due settimane, sabato 20 febbraio ore 18 al Palazzetto Russo, contro l'Aurora Corato.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento