Kick boxing, Peschici trionfa con gli atleti della palestra 'Do'

Ben 7 medaglie d'oro e tre d'argento per gli atleti capitanati dal maestro Luigi Tavaglione

Palestra-Do» uguale «La strada della vita»: è la traduzione dal coreano all’italiano della palestra del Maestro Luigi Tavaglione, peschiciano doc, da oltre trent’anni impegnato nell’attività agonistica e di formazione di giovani atleti. Cintura nera, 5° dan, specialità Tae-Kwon-Do, il Maestro Tavaglione ha raggiunto proprio ieri, domenica 24 novembre 2019, importanti risultati sportivi grazie ai suoi giovani atleti, in occasione del Campionato Nazionale WKA, disputato nel Palazzetto dello Sport "Taralli" di Foggia. 

Nella disciplina Kick Boxing, sono state vinte ben 7 medaglie  d’oro: Daniel Vecera, Gabriel Vecera, Raffaele Tavaglione (2), Giuseppe Tavaglione, Carmine Piracci, Emanule Russo, hanno raggiunto il traguardo più prestigioso assicurando alla palestra il podio più alto e dunque il metallo più prezioso. Ma le buone notizie non finiscono qui. A conquistare la medaglia d’argento ancora tre allievi del Maestro Tavaglione: Elia Delli Muti, Rocco Delli Muti, Samuele Masella, hanno sfiorato il primo posto, assicurandosi comunque il secondo gradino del podio.

Grande entusiasmo nella palestra e in tutta la "Perla del Gargano", che festeggia i suoi campioni: su 9 partecipanti, 7 primi posti! 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ennesimo record messo a segno da chi crede fortemente nella crescita sportiva, sociale e culturale di un territorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Palpeggia, solleva e stringe a sè ragazza in via Sabotino. Interviene la polizia. Cittadino denuncia: "Siamo stanchi"

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • Violenza sessuale su ragazza di 20 anni. Il racconto tra le lacrime: "Mi teneva così stretta che non riuscivo a liberarmi"

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento