USD San Severo sconfitto a testa alta, Dell'Erba: "Quattro partite per la salvezza"

Il patron giallogranta dopo la gara col Francavilla, terminata per 3 a 1

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"Sconfiggere una squadra lanciata verso i playoff sarebbe stata un'impresa. Eppure, per lunghi tratti, abbiamo giocato alla pari. Merito ai vincitori ma usciamo da Francavilla a testa alta". Così Paolo Dell'Erba, patron giallogranata al termine della gara che il San Severo Calcio ha perso in casa del Francavilla in Sinni per 3-1.

"Abbiamo subito due gol su palla ferma. Abbiamo creato diverse occasioni e, con un pizzico di fortuna in più, come nel caso della traversa colpita da Evacuo, il punteggio di questo match e, forse il suo esito, sarebbe stato diverso. Paradossalmente, dopo l'espulsione di Cipolletta per doppia ammonizione, abbiamo giocato il calcio migliore. Abbiamo disputato una buona gara. Ci sono tutte le condizioni per sperare bene per il prosieguo e per raccogliere nelle prossime partite i punti-salvezza necessari. Ora restano quattro partite alla fine del campionato e abbiamo bisogno di tutti e 12 i punti disponibili per poter sperare di uscire dal tunnel dei play-out", conclude Dell'Erba.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento