Sport

100 atleti hanno scelto ‘Pane e Pomodoro’, ora sono amici del Bookcrossing

Si è svolto al Parco San Felice di Foggia il secondo raduno podistico organizzato da 'Globe Runners' e 'Gli Amici dello Sport'

Si è tenuto a Foggia, domenica 9 giugno, il 2° raduno podistico non competitivo “Pane e Pomodoro”, intitolato alla memoria di Pasquale Di Donato, organizzato dall’Associazione Sportiva “Globe Runners Foggia” in collaborazione con “Gli Amici dello Sport”. Hanno partecipato alla manifestazione oltre 100 persone, tra atleti, appassionati e bambini che hanno corso sulla distanza di 9 Km con partenza da Parco San Felice; per i bambini percorso di 0,600 Km.

Soddisfatti gli organizzatori Nicola Di Donato, Massimo Faleo, Paolo Pignataro, Franco Russo e Alessandra Saponaro. Dopo la corso, i partecipanti si sono recati al punto ristoro allestito a Parco San Felice, dove hanno potuto degustare un ottimo pane e pomodoro, “perché lo sport è anche aggregazione e socializzazione”, ha commentato Alessandra Saponaro - “e quest’anno ancor di più, grazie ad Anna Paola Improta, lo sport è stato anche cultura, perché i podisti di “Pane e Pomodoro” sono diventati amici del Bookcrossing” ha aggiunto.

Infatti, durante la manifestazione sono stati regalati libri di lettura, libri che inizieranno il loro viaggio ovvero una volta letto sarà passato ad un amica/o o lo si affiderà al suo destino lasciandolo su una panchina al parco o dove ognuno meglio crede e chi lo troverà lo leggerà e farà la stessa cosa. “Voglio ringraziare Nicola Di Donato, Massimo Faleo, Paolo Pignataro, Franco Russo per l’impeccabile organizzazione, e anche a nome loro riporto i ringraziamenti a tutti gli atleti che hanno partecipato perché la loro passione riesce sempre a creare l’atmosfera dei grandi eventi e ai bambini che riescono sempre ad emozionarci; per la collaborazione all’assessore alla Formazione Maia Aida Episcopo, all’assessore alla Polizia Municipale e Sicurezza Francesco Arcuri e al Corpo della Polizia Municipale, per il lavoro svolto dagli agenti impegnati per la messa in sicurezza e la vigilanza sul percorso della manifestazione; un ringraziamento particolare per il contributo degli sponsor: supermercati Carni & Affini, Doemi,  Marco Sport, Millepiedi Calzature, RAeMI viaggi, UVA Rara enoteca e Ass. Aquilone. “Lo sport  - conclude la Saponaro - è un veicolo che ci aiuta a trasmettere importanti valori, come il rispetto delle regole, l’attenzione e la cura del nostro  benessere psico-fisico, diffonderlo e promuoverlo è un opportunità per migliorare la nostra qualità della vita, aver cura degli spazi urbani dedicati ad esso e un nostro dovere civico”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

100 atleti hanno scelto ‘Pane e Pomodoro’, ora sono amici del Bookcrossing

FoggiaToday è in caricamento