Momento storico per l'Orsara calcio: giocherà in Prima categoria

Il salto di categoria è stato conquistato come seconda in classifica, dopo una cavalcata di 19 partite, 41 punti conquistati in virtù di 13 vittorie, 2 pareggi e soltanto 4 sconfitte

Il prossimo sarà un campionato storico per l’Orsara Calcio. per la prima volta in assoluto, la compagine orsarese disputerà il torneo di Prima Categoria campana. Il salto di categoria è stato conquistato come seconda in classifica, dopo una cavalcata di 19 partite, 41 punti conquistati in virtù di 13 vittorie, 2 pareggi e soltanto 4 sconfitte. L’Orsara Calcio ha avuto la migliore difesa del campionato, avendo incassato soltanto 16 reti, e ha messo in evidenza il secondo migliore attacco del torneo mettendo a segno 46 reti. Numeri importanti quelli della squadra allenata da Mauro Romano. Tra i pilastri della compagine, un posto di rilievo è certamente quello occupato dal capitano Antonio Ferrara e dal miglior marcatore della squadra, Gianpietro La Torre, capace di segnare 20 reti. “Faccio i complimenti all’Orsara Calcio a nome di tutta l’Amministrazione comunale”, ha dichiarato il sindaco Tommaso Lecce. “Le nostre congratulazioni vanno a tutti i ragazzi, al presidente Giovanni Colonnello, al presidente onorario Leonardo Frisoli e ai dirigenti accompagnatori Salvatore Rezzolla, Vinicio Ventrudo, Rocco Cappetta e Pietro De Clemente”, ha aggiunto il primo cittadino di Orsara di Puglia. “L’Orsara Calcio porta il nome del nostro paese con orgoglio e senso di appartenenza”, ha dichiarato Tommaso Lecce. “Lo sport di squadra è fondamentale per la formazione dei nostri giovani e il team che ha conquistato la promozione è un giusto mix di calciatori con tanta esperienza e ragazzi che ci mettono talento ed entusiasmo”. Il più giovane di tutti è Fedele Pignatiello, nato nel 2001 e tesserato lo scorso ottobre, ma ci sono anche ragazzi del ’99, del ’97 e del ’95, molti del ’94 e ’93. I veterani del gruppo sono proprio l’allenatore Mauro Romano, classe 1964, Marcello Garruto (1974) e il presidente Giovanni Colonnello (1977).   

“Siamo contenti che il salto di categoria sia arrivato nell’anno in cui siamo riusciti ad ammodernare il nostro campo sportivo, che da alcuni mesi è dotato di un nuovo manto in erba sintetica e con i lavori effettuati tempo fa si presenta più confortevole, sicuro e funzionale sia per gli atleti che per gli spettatori”, ha dichiarato Tommaso Lecce.

“Sia con l’adeguamento degli impianti che attraverso una serie di provvedimenti, l’Amministrazione comunale sta facendo del proprio meglio per sostenere lo sport e l’associazionismo sportivo. Continueremo a farlo, nella consapevolezza di quanto sia importante l’attività sportiva per tutti i nostri concittadini”, ha concluso Tommaso Lecce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento