Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

I foggiani Samele e Criscio convocati nella sciabola alle Olimpiadi di Tokyo

Per la Criscio si tratta di un esordio assoluto nella rassegna a cinque cerchi. Samele cerca una nuova gioia dopo il bronzo a Londra 2012. Nella squadra femminile convocata anche Michela Battiston, friulana di nascita, ma in forza al Circolo Schermistico Dauno

Ci sono i nominativi di due atleti pugliesi, ambedue nella sciabola, nell’elenco dei 24 azzurri convocati per le gare di scherma ai Giochi Olimpici estivi di Tokyo: si tratta dei foggiani Luigi Samele, che fu grande protagonista nella conquista della medaglia di bronzo a squadre a Londra 2012, e Martina Criscio, all’esordio nella rassegna a cinque cerchi. Il CT della sciabola Giovanni Sirovich ha inoltre convocato come riserva per la gara di sciabola femminile a squadre Michela Battiston, friulana di nascita, ma foggiana di adozione (si allena infatti presso il Circolo Schermistico Dauno).

Le gare di scherma si svolgeranno dal 24 luglio al 1° agosto presso il padiglione B dell’impianto fieristico “Makuhari Messe”: sabato 24 luglio, giornata d’esordio della rassegna olimpica, Samele sarà impegnato nella gara individuale e tornerà in pedana per la prova a squadre assieme a Luca Curatoli, Enrico Berrè ed il capitano Aldo Montano mercoledì 28. Criscio scenderà in pedana lunedì 26 luglio per la prova individuale e sabato 31 per quella a squadre (con Criscio e Battiston figurano anche Irene Vecchi e Rossella Gregorio). Il fuso orario di sette ore rispetto al Giappone farà sì che in Italia saranno le 11.30 quando andranno in scena semifinali e finali, che si concluderanno intorno alle 15 (le 22 di Tokyo).

L’obiettivo per tutti è tener fede al blasone della disciplina che ha regalato più medaglie olimpiche all’Italia: ben 125, di cui 49 d’oro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I foggiani Samele e Criscio convocati nella sciabola alle Olimpiadi di Tokyo

FoggiaToday è in caricamento