rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Sport

Mutualità, accolto (parzialmente) il ricorso della Lega: tolti due mesi di contributi al Foggia

La Corte Federale d'Appello ha dato parzialmente ragione alla Lega, dopo che il Tribunale Federale aveva accolto il ricorso del Foggia contro la negazione dei contributi di mutualità. Ai rossoneri negati poco meno di 500 mila euro

Si ritorna a parlare di mutualità per il Foggia Calcio: dopo l'accoglimento del ricorso presentato dal Foggia, contro la decisione dell'Assemblea di Lega di escludere i rossoneri dalla ripartizione dei contributi di mutualità, la corte Federale d'Appello della Figc si è espressa in merito al controricorso formulato dalla Lega, dandole ragione, seppur parzialmente. 

Come si legge nel comunicato ufficiale della Figc, "l’esclusione della ripartizione della mutualità del Foggia Calcio S.r.l. va contenuta nel periodo intercorrente fra il 7.3.2018 e il 18.5.2018". 

Insomma, la società rossonera avrà diritto ai contributi di mutualità (circa 3,5 milioni, un milione e mezzo dei quali già incassati) ma non in toto. La decisione della Corte d'Appello negherà ai satanelli una cifra inferiore ai 500mila euro. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutualità, accolto (parzialmente) il ricorso della Lega: tolti due mesi di contributi al Foggia

FoggiaToday è in caricamento