Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

L’U.s. Foggia multata di 7500 euro: cori razzisti all’indirizzo di Doudou

L'episodio increscioso si sarebbe verificato durante la gara di domenica scorsa contro l'Atletico Roma. Punito anche il lancio di bottiglie e lattine contro un addetto federale. Si attende la reazione del patron Casillo

Domenica scorsa allo stadio Zaccheria una frangia ti tifosi rossoneri ha intonato cori razzisti all’indirizzo del difensore centrale dell’Atletico Roma, Doudou. La società è stata multata di 7500 euro "perché propri sostenitori durante la gara intonavano cori inneggianti alla discriminazione razziale nei confronti di un calciatore di colore della squadra avversaria, in occasione di un suo infortunio e al momento della sua espulsione”.

E' stato punito anche “il lancio sul terreno di gioco durante la gara in direzione di un assistente arbitrale di numerose lattine vuote e due bottigliette semipiene, una delle quali raggiungeva un addetto federale ad una gamba, senza conseguenze". Si attende la risposta del patron Casillo. Mesi fa alzò il prezzo dei biglietti come punizione dovuta alle multe fatte alla società per colpa di alcuni tifosi rossoneri
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’U.s. Foggia multata di 7500 euro: cori razzisti all’indirizzo di Doudou

FoggiaToday è in caricamento