Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Michele Perta gioisce alla Maratona di Praga: è foggiano il primo tra gli italiani

E' Michele Perta, 39enne di San Marco in Lamis, dell'Atletica Padre Pio di San Giovanni Rotondo. Ottima la prova del concittadino Alberto D'Alessandro

E’ Michele Perta, foggiano di San Marco in Lamis, il primo tra gli italiani ad aver tagliato il traguardo della maratona di Praga. Una soddisfazione immensa per il podismo italiano, pugliese e per l’atletica Padre Pio di San Giovanni Rotondo, che nella capitale della Repubblica Ceca ha partecipato con 20 atleti, 16 impegnati nella lunga distanza e quattro nella staffetta.

Ma il migliore è stato il 39enne sammarchese, che ha sfidato anche la tendinite riuscendo a guadagnare il primo tempo tra gli italiani in gara, di 2 ore 48 minuti e 17 secondi. Michele Perta corre da appena sei anni ed è alla terza maratona dopo quelle di Roma del 2008 e del 2009. Ottima la prova del concittadino Alberto D’Alessandro, primo nella categoria SM50 e alla sua prima esperienza.

Così Michele Perta a Foggia Today: “Mi aspettavo un percorso meno duro di quello di Roma, ma al contrario, i sanpietrini e i sottoponti hanno fatto bene la loro parte. Non ho potuto completare la preparazione causa infortunio che mi ha costretto ad uno stop forzato di quasi tre settimane, precludendo il tempo prefissato, quello di 2.40. Avevo quasi intenzione di non partire, ma il desiderio di esserci è stato più forte di me, anche e soprattutto perché glielo avevo promesso al mio carissimo amico Antonio Nardella, scomparso prematuramente e anche lui iscritto alla gara. Penso che mi abbia dato la forza di superare la crisi al 36* km”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Michele Perta gioisce alla Maratona di Praga: è foggiano il primo tra gli italiani

FoggiaToday è in caricamento