Sport

Campionati Nazionali Universitari: il CUS Foggia porta a casa 10 medaglie

Due ori, cinque argenti e tre bronzi. CUS foggiano è 16esimo nella classifica generale. Meno medaglie rispetto a Cassino ma quattro posizioni in più

Termina positivamente per il CUS Foggia l’avventura 2014 dei Campionati Nazionali Universitari da poco conclusi a Milano (con gare svolte dal 16 al 25 maggio) con un bottino finale di 10 medaglie cosi suddivise: 2 ori, 5 argenti e 3 bronzi. Le medaglie ottenute, seppure una in meno rispetto alla passata edizione, dovrebbero però collocare il CUS dell’Ateneo foggiano, stante l’ultimo medagliere aggiornato dal comitato organizzatore, intorno al 16° posto della classifica generale relativa a tutti i 51 CUS partecipanti, meglio dunque del 20° posto della passata  edizione di Cassino.

Dopo le prime medaglie ottenute nel taekwondo, tiro a segno e ancora scherma, è stata la volta delle discipline sportive del tennis, atletica leggera e infine karate a permettere al CUS Foggia il balzo finale in classifica insieme con un altro piccolo record ottenuto, quello di andare a medaglia in ognuna delle discipline sportive che ha visto gareggiare i nostri atleti-studenti convocati in rappresentanza del CUS dauno.

Nella seconda parte della manifestazione sono dunque andate a medaglia, dopo un fitto ed esaltante  tabellone di gare, le cussine del tennis protagoniste assolute del torneo sia nell’individuale con l’argento di Natasha Piludu, atleta più giovane dell’intera manifestazione, che nel doppio con l’oro della stessa Natasha Piludu insieme con Claudia Cascella (entrambe del CdL in Scienze delle Attività Motorie e Sportive).

A seguire è stata l’atletica a regalare gioie e dolori con le medaglie mancate di poco nella prima  giornata di gare da Antonella Napoletano nell’Alto, Deborah Spadaro nel peso e Vito Incantalupo nei 400 m, e le medaglie della giornata successiva con protagonisti Carlo Calabrese argento nel martello ed ancora bronzo nel giavellotto e Francesco Fortunato argento nella marcia 5 km, entrambi all’esordio assoluto ai CNU e studenti del CdL in Scienze delle Attività Motorie e Sportive.

Nell’ultimo giorno di gare è stato infine il Karate a portare ancora a medaglia il CUS Foggia grazie  all’ennesimo risultato ottenuto da Viviana Di Bello (sempre a medaglia ormai dall’edizione 2009!) di  Giurisprudenza che ha conquistato l’argento nel Kumite. Complimenti a tutti gli atleti partecipanti e un grazie agli accompagnatori, dirigenti e tecnici, che hanno sostenuto l’esperienza dei cussini in questa unica e particolare manifestazione sportiva universitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati Nazionali Universitari: il CUS Foggia porta a casa 10 medaglie

FoggiaToday è in caricamento