Sport

Matera-Acd Foggia Calcio 1-1 | Giglio risponde al vantaggio di Todino

Nel giorno dedicato a Franco Mancini, Il Foggia coglie il quinto risultato utile consecutivo lontano dallo Zaccheria

Per una volta non si parla di cattivo gioco, ma si può apprezzare la buona e volenterosa prestazione del Foggia in casa di un avversario, costruito per stazionare nelle zone di vertice, con velleità di vittoria del campionato. Invece il gol del rientrante Giglio, è servito soltanto ad evitare ai rossoneri una sconfitta che non sarebbe stata meritata. Tante le occasioni sciupate, e il rammarico per non essere riusciti a dirottare i tre punti in Capitanata. E ora forse anche gli ultimi residui di pensieri ottimistici riguardanti, il rientro nella zona playoff, sono stati definitivamente scrostati.

DEDICA AL MANCIO ROVINATA - E’ la giornata del Mancio, o sarebbe dovuta esserlo, se l’ottusità e i gratuiti slanci di protagonismo dei membri dell’Osservatorio, non avessero inibito ai tifosi rossoneri la presenza nella città dei Sassi. I motivi che hanno spinto a considerare a rischio la sfida tra Matera e Foggia, resteranno oscuri ai più. L’intitolazione della gradinata a Franco Mancini c’è ugualmente, ma in tono dimesso. E a smentire l’Osservatorio, ci pensano i tifosi locali, che solidarizzano con i colleghi rossoneri, e rinunciano a guardare la partita, lasciando però che uno striscione “Onorare Mancini per voi un rischio… Niente foggiani niente ultras materani” faccia più rumore di qualsiasi coro.

Nell’amarezza generale, la partita finisce quasi per diventare un aspetto secondario. Eppure le squadre cercano di onorare il confronto dal 1’ all’ultimo minuto. I padroni di casa partono meglio, e vanno in gol con Todino, che realizza all’8 di testa su preciso invito di Ferrenti. Per i rossoneri, ancora in campo con il 3-1-4-2, l’inizio è di quelli consueti, a rincorrere gli avversari, proponendo un possesso palla lento e sterile, che facilmente espone la retroguardia a letali ripartenze. Oliveira più di tutti mette in imbarazzo sul centrosinistra, la retroguardia rossonera.

LE PAGELLE

REAZIONE FOGGIANA – La crescita dei rossoneri è palese a partire dalla seconda metà del primo tempo. Lì si apre la fiera dello sciupio, di cui Palazzo è il principale espositore. La doppia occasione divorata al 20’ dà continuità agli errori di domenica scorsa. Giglio lo imita al 40’, ma il suo istinto da cecchino d’area, non lo induce a ripetere l’errore. E così alla seconda occasione, dopo la prima respinta, trova il gol che consente ai rossoneri di tornare negli spogliatoi in parità.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa vige un sostanziale equilibrio, sia nelle occasioni, che nei cartellini gialli. Padalino getta nella mischia il neoarrivato Triggiani al posto di uno spento Palazzo. Nel Matera Todino ha sui piedi l’occasione più ghiotta al 30’ ma spedisce il pallone alto da posizione favorevole. Il tecnico rossonero si gioca le carte D’Ambrosio e Leonetti, nello spregiudicato 3-4-3 finale, che regala soltanto un altro rammarico per la clamorosa occasione sciupata da Leonetti. Lo stesso attaccante ha un’altra occasione nel recupero, ma il suo colpo di testa viene deviato in corner. Resta il rammarico soltanto per il risultato, non per l’impegno profuso. Il punteggio salomonico mette d’accordo tutti, forse anche il Mancio avrebbe voluto così. 

Tabellini

Matera: Bianco, Ferrenti, Pinna, De Vezze (23'st Silvestri), Ciano, Marinucci Palermo, Quaquarelli, Cruciani, Todino, Oliveira (40'st Muro), Di Gennaro (36'st Villa) . All. Chiricallo. A disposizione: Lombardo, Di Falco, Mauro, Metta. 

Foggia: Micale, Tommaselli, Picascia, Agnelli, Loiacono, D’Angelo, Coccia (39'st Leonetti), Quinto (39'st D'Ambrosio), GIglio, Agostinone, Palazzo (22'st Triggiani). All. Padalino. A disposizione: Mormile, Esposito, Cassandro, Gentile.

Arbitro Boggi di Salerno

Marcatori: 9′ Todino, 40′ Giglio

Ammoniti: Cruciani (M), Ciano (M), Pinna (M), Tommaselli (F). Agostinone (F), D'Angelo (F), D'Ambrosio (F), Giglio (F)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matera-Acd Foggia Calcio 1-1 | Giglio risponde al vantaggio di Todino

FoggiaToday è in caricamento