Sciabola femminile: la foggiana Martina Criscio vola a Tunisi

La foggiana Martina Criscio vola a Tunisi per la settima tappa della Coppa del Mondo di sciabola femminile

Martina Criscio

La campionessa foggiana di scherma Martina Criscio è partita questa mattina per Tunisi, dove si terrà il settimo appuntamento stagionale per la Coppa del Mondo di sciabola femminile. La tappa, penultima del circuito prima di Europei e Mondiali, vedrà la Criscio impegnata a livello individuale (sabato 13 maggio) e di squadra (domenica 14).

È un momento di grande forma per la schermitrice, protagonista di un inizio di stagione che ha già regalato grandi soddisfazioni: tra gennaio e marzo 2017, è salita, infatti, tre volte sul podio, classificandosi terza a New York, e replicando in Cina e nel Grand Prix di Seoul. Risultati che le hanno permesso di conquistare la fiducia del team nazionale e un ruolo di primo piano nel quartetto azzurro.

Ad affrontare la tappa di Tunisi, insieme a Martina Criscio, saranno le atlete Rossella Gregorio, Irene Vecchi, Arianna Errigo. Una squadra affiatata - a cui si aggiunge il nome di Loreta Gulotta, assente all’evento tunisino - che fa ben sperare per i prossimi appuntamenti: i Campionati Europei di giugno a Tblisi e i Mondiali di luglio di Lipsia. La settima tappa della Coppa del Mondo di Tunisi sarà trasmessa in live streaming all’indirizzo https://www.fencingvision.com/live/

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento