Scherma, battuta d'arresto per Martina Criscio al Grand Prix di Mosca: ora si punta ai Campionati Assoluti

Un episodio che lascia l'amaro in bocca, ma che l'atleta punta ad archiviare in fretta, per convogliare tutte le energie sul prossimo importante appuntamento: i Campionati Italiani Assoluti in programma a Gorizia dal prossimo 7 giugno

Foto di Augusto Bizzi per FIE

Niente da fare, in Russia, per Martina Criscio. La schermitrice foggiana - che nella scorsa tappa del circuito di Coppa del Mondo era riuscita a raggiungere il gradino più alto del podio nella gara a squadre - questa volta si è dovuta arrendere alla coreana Sooyeon Choi, che si è aggiudicata il primo turno del Grand Prix di Mosca per 15-11.

Un episodio che lascia l’amaro in bocca, ma che l’atleta punta ad archiviare in fretta, per convogliare tutte le energie sul prossimo importante appuntamento: i Campionati Italiani Assoluti in programma a Gorizia dal prossimo 7 giugno. La Criscio dovrà battersi per difendere il titolo conquistato nella stessa competizione esattamente un anno fa. Ma non si tratta dell’unico impegno importante: il 12 giugno sarà impegnata, infatti, con i Campionati Europei a Tblisi (Georgia), prima di dedicarsi ai Campionati Mondiali in programma a luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento