rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Sport

Il Collare d’oro a Martina Criscio: l’atleta foggiana premiata per l’oro ai mondiali di scherma

La sciabolatrice dell’Esercito premiata oggi presso il Salone d’onore del Foro Italico dal Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, dal Ministro dello Sport Luca Lotti e dal presidente del Coni Malagò

Il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) ha consegnato oggi alla campionessa foggiana di scherma Martina Criscio il Collare d’Oro al Merito Sportivo, che costituisce la massima onorificenza dello sport italiano.

A motivare il riconoscimento, la vittoria dei Campionati Mondiali di sciabola a squadre conseguita lo scorso 25 luglio a Lipsia, insieme alle compagne Rossella Gregorio, Loreta Gulotta e Irene Vecchi.

La cerimonia di consegna si è tenuta presso il Salone d’Onore del Foro Italico alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni, del Ministro dello Sport Luca Lotti e del Presidente del CONI Giovanni Malagò.

La campionessa, al termine della cerimonia, ha così commentato l’onorificenza: “È un’emozione unica, si tratta del riconoscimento più importante per noi atleti e mi fa sentire  sempre più orgogliosa di portare il tricolore con me nel mondo. Ringrazio l’Esercito che mi permette da quando avevo 17 anni di praticare questo sport ormai essenza della mia vita”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Collare d’oro a Martina Criscio: l’atleta foggiana premiata per l’oro ai mondiali di scherma

FoggiaToday è in caricamento