Il Coni premia Martina Criscio: la sciabolatrice foggiana riceve il 'Collare d'oro'

Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano ha conferito all'atleta dell'Esercito la massima onorificenza per la vittoria dell'oro mondiale di sciabola a squadra lo scorso 25 luglio a Lipsia

Martina Criscio (a sinistra) insieme alle compagne di squadra con l'oro vinto a Lipsia (Ph. Bizzi)

Il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) ha conferito alla campionessa foggiana di scherma Martina Criscio il Collare d’Oro al Merito Sportivo, che costituisce la massima onorificenza dello sport italiano.

A motivare il riconoscimento, la vittoria dei Campionati Mondiali di sciabola a squadre conseguita lo scorso 25 luglio a Lipsia, insieme alle compagne Rossella Gregorio, Loreta Gulotta e Irene Vecchi.

La notizia è giunta tramite una lettera del presidente del CONI, Giovanni Malagò, è stata commentata dalla Criscio con queste parole: “È un riconoscimento che premia anni di sacrifici, impegno e dedizione verso questo sport che mi ha letteralmente cambiato la vita. Nient’altro da aggiungere se non un enorme e sentito grazie” .

La Cerimonia di consegna, cui sarà presente il Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, avrà luogo il giorno 19 dicembre alle 11.00 presso la Sala delle Armi al Foro Italico di Roma e verrà trasmessa in diretta televisiva RAI.

Prima di quella data, Martina Criscio sarà impegnata a livello internazionale per le prime due tappe di Coppa del Mondo della stagione: si parte già da questo weekend (27-29 ottobre) da Orléans (Francia), per proseguire poi a Sint-Niklaas (Belgio) nel periodo 17-19 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento