rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sport

Il CD Dauno sorride: sul gradino più alto del podio Iandolo e il sorprendente Virgilio

Tanti i piazzamenti degli schermidori del Dauno, guidati dai maestri Giancarlo Mitoli, Francesca Zurlo, Ramona Cataleta e Andrea Stroppa

Il Circolo Schermistico Dauno si conferma tra le società leader al Sud anche nella seconda prova valida per la qualificazione alla prova nazionale under "14", svoltasi ad Avellino lo scorso week-end. Sul gradino più alto del podio sono saliti Francesco Pio Iandolo, nella spada e nel fioretto "cadetti", e soprattutto il fiorettista Marco Virgilio, capace di battere gli "allievi" più grandi di un anno rispetto alla sua categoria. Tanti i piazzamenti degli schermidori del Dauno, guidati dai maestri Giancarlo Mitoli, Francesca Zurlo, Ramona Cataleta e Andrea Stroppa, che hanno contribuito a confermare il trend positivo già dimostrato nelle prime prove della stagione agonistica.

Secondo posto conquistato dai fiorettisti Marco Mastrullo e Serena Maria Di Benedetto, rispettivamente nelle categorie Giovanissimi e Bambine. Marco Mastrullo nella sciabola Giovanissimi, terzo posto per Giada Palumbo nel fioretto Giovanissime e finale raggiunta nelle categorie di sciabola da Ester Morlino (settima), Giorgia Chirolli (ottava), Alessandro Sforza (ottavo), Arnaldo Piserchia (nono) e Nicola Guascito (ottavo). Nel fioretto risultati positivi per Benedetta Masullo (settima), Ludovica Di Mola (ottava), Antonio Di Gregorio (settimo), Eliana Nappi (quinta), Chiara Minna (quinta), Chiara Lisi (sesta), Giulia Mastrangelo (settima).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il CD Dauno sorride: sul gradino più alto del podio Iandolo e il sorprendente Virgilio

FoggiaToday è in caricamento