Vince la Gioventù Calcio Dauna, al Manfredonia il derby del Gargano

Nella C1 del calcio a 5 va al Real Foggia il derby contro la Fovea. Perde l'Audace Cerignola e pareggia il San Severo

Tifo del Manfredonia

Giornata discreta per lo sport di Capitanata. E’ senz’altro il Futsal, la disciplina nella quale le squadre di Capitanata hanno ottenuto i risultati più importanti. Meno confortante il trend delle squadre di Eccellenza.

FUTSAL | Torna finalmente alla vittoria la Focus Foggia, nel girone B di Serie A Femminile. Le ragazze di mister Cataneo, travolgono in trasferta il Città di Pescara con un pesantissimo 7-0. Vittoria che riavvicina le rossonere al Perugia e all’Atletico Ardea, ora distanti solo una lunghezza. Giornata positiva anche per la Fuente che in Serie A2 maschile regola con un secco 3-0 il Città di Palestrina.

Sugli scudi Guinho autore di tutte e tre le reti. Con questa vittoria la Fuente, ora a quota 9, si porta ad una sola lunghezza proprio dal Palestrina. Sconfitta invece per il Manfredonia in Serie B. I sipontini perdono in casa del Futsal Barletta ed escono fuori dalla zona promozione, distante due lunghezze.

In cima domina sempre il Forlì ancora a punteggio pieno. In C1 maschile va al Real Foggia il derby contro la Fovea; 6-4 il punteggio finale, che avvicina porta il Real a -3 dal Donia, e relega la Fovea ad una malinconica ultima piazza, dalla quale sembra difficile poter riemergere.

ECCELLENZA | Nel girone molisano torna alla vittoria la Gioventù Calcio Dauna, che con un gol al 94’ di Granatiero, subentrato a Cardone 8’ prima, piega la Turris 3-2, dopo essere andata in svantaggio per due volte. Di Scippo e Troisi (su rigore) le altre due realizzazioni dei dauni, che si piazzano al terzo posto insieme al Sesto Campano sconfitta a sorpresa in casa dal Raccaravindola. In cima resta il Bojano a 39, seguito dal Fornelli a 35 ma con una partita in meno.

In Eccellenza pugliese sorride soltanto il Manfredonia, che vince il derby contro l’Atletico Vieste con un sonoro 3-1. Perde ancora l’Audace Cerignola, sconfitto a Galatina, e ora a -3 dalla Libertas Molfetta sempre più prima in classifica. Pareggio invece per il San Severo, che a Mola non va oltre l’1-1.

In classifica Cerignola sempre secondo a -3 dalla Libertas che però ha una partita in meno. Terza piazza per il San Severo che insegue a -1 dagli ofantini. Una lunghezza il divario che separa il Manfredonia dall’ultimo posto utile per la zona playoff occupato attualmente dal Gallipoli. Resta a quota 18, ma con una gara in meno, l’Atletico Vieste.

BASKET | Non ha giocato la Cestistica San Severo, che ha osservato il turno di riposo. Sconfitta invece ancora per la Fenice Basket nella serie B femminile. 63-47 il punteggio finale contro l’Emjoy Napoli e lo zero in classifica che permane.

VOLLEY | Prosegue la corsa della Zammarano nel girone A di Serie C maschile. La squadra foggiana travolge anche la Fides Triggiano, battuta per 3 set a 0, e resta al terzo posto, ma sempre con una partita in meno rispetto alle squadre che la precedono, l’Atletico e l’Orobanx.

In Serie D maschile, vittoria per l’Udas Cerignola, che ha la meglio al tiebreak sul Casalvolley Trinitapoli. Sempre al tiebreak cede il Manfredonia al Grafiche Gadaleta Bari dopo cinque equilibratissimi set. In Serie D Femminile, ha riposato la RealSport Ortanova, che resta al quarto posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento