Giovedì, 17 Giugno 2021
Sport

Samele e quel sogno che si realizza: il giovane attaccante di Carapelle giocherà nel Sassuolo di De Zerbi

Si è trasferito in prestito con diritto di riscatto, dal Monopoli, formazione con la quale ha disputato 12 gare realizzando un gol proprio contro il Foggia. Il sindaco di Carapelle: "Orgogliosi di lui"

Ha in comune nome e cognome (e anche legami di sangue) con uno dei più autorevoli rappresentanti dello sport foggiano, quel Gigi Samele pluridecorato sciabolatore foggiano che tra i tanti successi può vantare anche un bronzo olimpico a Londra 2012.  

Luigi Samele nel 2012 aveva soltanto dieci anni, un bambino che cullava il sogno di diventare un calciatore. Il desiderio che ha coltivato negli anni a venire, iniziando la trafila nei vari settori giovanili fino a giungere nell'under 17 della squadra della sua provincia, il Foggia. Da lì è cominciato un percorso, non privo di ostacoli, che lo ha condotto fino al professionismo e alla chiamata del Sassuolo. Nelle giovanili del Foggia Samele non ha avuto le fortune che avrebbe desiderato, così il suo percorso è proseguito altrove, prima a Teramo, poi a Monopoli, dove quest'anno ha esordito nel professionismo mettendo a referto 12 presenze e 1 gol. Quel gol non ebbe grande valore ai fini del risultato (il Monopoli fu sconfitto), ma per Samele fu molto importante, perché giunto proprio contro la squadra della sua provincia, il Foggia. 

Il primo febbraio 2021 per il giovane attaccante di Carapelle è stato sicuramente un giorno speciale. Evidentemente, le buone prestazioni offerte nella prima parte di stagione non sono passate inosservate. Lo ha ingaggiato il Sassuolo di Roberto De Zerbi, giusto per mantenere un filo diretto con Foggia e il Foggia. Giocherà con la Primavera, almeno inizialmente, poi chissà. D'altronde, l'ex tecnico del Foggia ha ampiamente dimostrato di non aver paura di lanciare subito i giovani in prima squadra. L'ultimo, in ordine di tempo, è stato Brian Oddei, esterno offensivo classe 2002 (come Samele), protagonista con un assist per il gol di Boga, nell'ultima gara disputata dagli emiliani contro il Cagliari. 

"Che avesse i piedi buoni lo sapevamo. Il gol al Foggia lo ha confermato, anche se non ce n'era bisogno. Siamo orgogliosi di annunciare che Carapelle balza in serie A grazie a Gigi Samele, che da oggi approda alla corte di Roberto De Zerbi al Sassuolo. Un grande in bocca al lupo a Gigi, che in Emilia certamente troverà l'ambiente giusto per farsi conoscere e crescere, grazie anche alla guida del tecnico bresciano. Forza Gigi", il messaggio di incoraggiamento di Umberto Di Michele, sindaco di Carapelle, che adesso avrà un motivo speciale per tifare Sassuolo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Samele e quel sogno che si realizza: il giovane attaccante di Carapelle giocherà nel Sassuolo di De Zerbi

FoggiaToday è in caricamento