Taekwondo, Foggia sulla vetta d'Europa: il pluricampione Luigi Saldutto conquista la medaglia d'oro

Agli European Mater Game di Torino Saldutto conquista l'oro, scrivendo la storia nella categoria Master M1 +80 Kg Competitive, categoria riservata ai soli ex atleti nazionali di tutto il mondo

Grandissimo risultato ottenuto dall'atleta foggiano Luigi Saldutto in gara lo scorso 30 luglio a Torino per gli “European Master Game”, la gara dedicata agli atleti over 30 provenienti da tutto il mondo. Saldutto, attualmente atleta ed Insegnante Tecnico del Centro Taekwondo Irpino di Mercogliano (AV), conquista una preziosissima medaglia d'oro, scrivendo la storia nella categoria Master M1 +80 Kg Competitive (categoria riservata ai soli ex atleti nazionali di tutto il mondo). Tre incontri durissimi dominati sotto il profilo tecnico, tattico e mentale che lasciano poco spazio aI suoi fortissimi avversari.

Ma Saldutto non è nuovo alle cronache sportive locali, in quanto già pluricampione Italiano ed in passato ha già rappresentato Foggia con la Nazionale Italiana di Taekwondo sotto la guida del suo Maestro Ugo Smiraglia

“Non ancora ci credo – dichiara lo stesso Saldutto – sono emozionato per questo oro europeo. Questa medaglia l’ho sognata, inseguita e ho lottato a denti stretti per conquistarla nonostante un infortunio muscolare rimediato a due giorni dalla competizione. Spero che questa medaglia sia non solo di stimolo per i miei allievi, ma anche ossigeno per tutto il movimento del Taekwondo locale, regionale e nazionale. Ringrazio di cuore chi mi ha aiutato nella preparazione Rocco Giannelli, gli amici e gli atleti che mi hanno sostenuto, ma sopratutto mia moglie e i miei figli che mi seguono con non pochi sacrifici ovunque. Dedico infine questa medaglia a mia Madre”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento