L’ultima del 2016 per il Foggia: con il Siracusa caccia ai tre punti, nonostante le assenze

La formazione rossonera riceve gli aretusei nell'ultima gara prima della sosta. Tante assenze per Stroppa, che però recupera in extremis Sarno e Vacca

Ultima gara dell’anno per il Foggia di Stroppa, che oggi pomeriggio riceverà il Siracusa di Sottil. Sfida complicata, come tutte quelle che i rossoneri affrontano tra le mura amiche con avversari di caratura inferiore. Perché c’è la ormai consueta tendenza a parcheggiare il famoso pullman davanti alla porta, e ad attendere il momento propizio per contrattaccare.
Stroppa lo sa bene, per questo contro gli aretusei chiede la massima concentrazione. L’ultimo sforzo prima della sosta, a una rosa assottigliata a causa delle numerose assenze. Non che il suo collega se la passi meglio, come confermano i soli 17 convocati.

Stroppa: “Se siamo uniti non ce ne sarà per nessuno”

Ma sono dettagli che possono interessare marginalmente: il Foggia deve fare punti, sfruttando il turno sulla carta più agevole rispetto alle altre tre contendenti alla vittoria finale, tutte impegnate in trasferta. Vincere per poi programmare il futuro, quello che, sperano i tifosi e lo stesso Stroppa, dovrà portare a un restyling della rosa, e all’innesto di nuove forze fresche in grado di rilanciare i rossoneri nell’ultimo step della regular season.

QUI FOGGIA – Ventuno i convocati di Stroppa, ma escludendo i tanti giovani (tra cui Pertosa e Vallario provenienti dalla Beretta), saranno 16 i giocatori sui quali il tecnico potrà contare effettivamente. Nel gruppo ci sono Sarno e Vacca, alle prese con alcuni acciacchi in settimana, ma non è escluso che possano essere risparmiati dall’inizio. Non ci sarà invece Sicurella, fermato da un problema al collaterale. Nel 4-3-3 si rivedrà Martinelli, in luogo dello squalificato Empereur, accanto a Coletti, con Loiacono e Rubin ai lati. A centrocampo e in attacco i dubbi principali: Agazzi scalpita per un posto, e potrebbe agire da play in luogo di Vacca. In avanti possibile chance per uno tra Padovan e Mazzeo al centro dell’attacco, con Sarno o Chiricò e Sainz Maza sugli esterni.

QUI SIRACUSA – Sottil deve rinunciare agli infortunati D’Alessandro, Palermo, Longoni e Dezai, oltre che allo squalificato Turati. Fuori dall’elenco, per scelta tecnica, vanno anche Serenari, Diakite, Degrassi e De Vita. Confermato comunque il 4-4-2 con l’unico dubbio riguardante il sostituto di Turati: uno tra Di Dio, Filosa o Sciannamè (questi ultimi due ex rossoneri). In avanti Scardina sarà affiancato da Catania.

Probabili formazioni

FOGGIA (4-3-3) Guarna; Loiacono, Martinelli, Coletti, Rubin; Agnelli, Agazzi, Riverola; Sarno, Padovan, Sainz Maza. All. Stroppa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SIRACUSA (4-4-2) Santurro; Brumat, Pirrello, Filosa, Dentice; Cassini, Giordano, Spinelli, Valente; Catania, Scardina. All. Sottil

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento