Sport Manfredonia

Addio a Italo Caratù, uomo di sport e punto di riferimento dei giovani

Una persona nota a tutti e stimata per l’inesauribile passione che lo ha mosso e contraddistinto. Il cordoglio di Manfredonia

Questa mattina si è spento, dopo aver combattuto contro un nemico infido, Italo Caratù. Docente di Scienze Motorie presso l’Università di Foggia e consigliere regionale del Comitato FIGC Puglia, Caratù era una persona nota a tutti per la spiccata appartenenza al territorio e stimata per l’instancabile perseguimento dei valori fondanti dello sport: lealtà, passione, rispetto e impegno.

Il cordoglio di Angelo Riccardi |  “A titolo personale ed a nome di tutta l’amministrazione esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di Italo Caratù. Un uomo di sport - dice il sindaco Riccardi - che è stato un saldo punto di riferimento per i giovani sipontini. Chiunque abbia avuto a che fare con la pratica sportiva locale e regionale non può non averlo conosciuto ed apprezzato per l’enorme passione che lo ha sempre mosso. Badava alla concretezza ed amava i giovani nei quali riponeva tante speranze. Italo ha speso una parte importante della sua vita sensibilizzando la nostra comunità – conclude il primo cittadino manfredoniano – sull’importanza dei valori che sottendono ogni pratica sportiva. Soltanto in questi ultimi tempi era stato costretto a defilarsi, ma quando poteva non perdeva occasione per continuare ad interessarsi del "suo" mondo, quello degli sportivi e dei giovani. E’ andato via in punta di piedi, con grande dignità, come ha sempre fatto nel corso della sua vita e lascia una eredità di correttezza e sportività che va perseguita da tutti. Le più sentite condoglianze alla famiglia tutta”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Italo Caratù, uomo di sport e punto di riferimento dei giovani

FoggiaToday è in caricamento