Sport Stadio

Lega Pro: la Covisoc iscrive l'U.S. Foggia, ma solo con riserva

Nell'istanza di iscrizione sarebbero emersi problemi di carattere tecnico-amministrativo, ma si escludono problemi di carattere economico. La società tranquillizza i tifosi e deposita i contratti di 5 calciatori

Con l'inizio del nuovo mese, parte ufficialmente la stagione del Foggia, con gli occhi proiettati sul mercato, e qualche timida preoccupazione in ambito societario.

E' notizia di poche ore fa la decisione della Covisoc di inserire la società rossonera tra le squadre ammesse con riserva nel prossimo campionato di prima e seconda Divisione. Dall'analisi compiuta, è emerso che sono 70 (29 di prima e 41 di seconda divisione) le squadre che hanno presentato tutte le documentazioni necessarie per l'iscrizione al campionato. Il Foggia, assieme ad altre 16 squadre (tra le quali compaiono anche Ravenna, Salernitana e Atletico Roma), è iscritta con riserva. Quattro le squadre che non si sono iscritte.

In società però c'è un certo ottimismo in quanto le motivazioni che hanno portato all'ammissione con riserva, non sarebbero di carattere economico ma di natura tecnico-amministrativa, e quindi risolvibili senza che vi sia pericolo per il futuro della squadra. Bisognerà pertanto attendere venerdì prossimo per il pronunciamento definitivo della Covisoc, ma intanto la società in un comunicato stampa tranquillizza i propri tifosi garantendo "sulla certezza della partecipazione al prossimo campionato di 1^ Divisione di Lega Pro"

In tema di mercato invece, la società ha ufficializzato l'ingaggio di cinque giocatori i cui contratti sono stati depositati in Lega. Si tratta del centrocampista Riccardo Perpetuini prelevato dalla Lazio, del portiere Paolo Ginestra, svincolato, del difensore Stefan Ristovski dal Parma, del difensore Alessandro De Leidi dall'Atalanta, e di Federico Meduri, prelevato dal Monza.

A breve dovrebbero essere depositati anche i contratti degli altri 9 giocatori con i quali la società rossonera ha già ufficializzato un accordo nei giorni scorsi. Intanto Pavone è sempre attivo alla ricerca di altri giocatori utili al completamento della rosa: i nomi restano gli stessi, ovvero quello del partenopeo Camillo Ciano, e di Nadir Minotti, talentuoso centrocampista della Primavera dell'Atalanta, con il quale c'è già un accordo di massima nonostante l'interesse di alcuni club di serie B, ma si attende di conoscere gli sviluppi dell'indagine sul calcio scommesse. In caso di retrocessione dei nerazzurri, il giocatore resterebbe  a Bergamo.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Pro: la Covisoc iscrive l'U.S. Foggia, ma solo con riserva

FoggiaToday è in caricamento