Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Iscrizione Foggia: spunta Garritano, Platinum attacca Mongelli e Casillo

Silvia Garritano, donna che opera nel settore del Marketing e che collabora con diverse aziende dislocate in tutta la penisola, a Radio Master ha mostrato interesse per l'U.S. Foggia. "Vorrei azionariato popolare"

A tre giorni dalla prima data importante, quella che sentenzierà sulla buona riuscita o meno del progetto "6 abbonamenti al prezzo di 2", presentato dal sindaco Mongelli e dal patron Casillo lo scorso venerdì, dopo settimane di assoluto silenzio, torna a farsi sentire la Platinum, con l'ennesimo comunicato stampa.

Si tratta questa volta di un messaggio intriso di parole avvelenate e polemiche, rivolte soprattutto nei confronti del primo cittadino, e in risposta alla sua dichiarazione nel corso della conferenza stampa, nella quale spiegava come il progetto industriale della Platinum fosse stato bocciato in seguito ad alcune valutazioni tecniche che non ne avrebbero certificato l'affidabilità e, cosa ancor più importante, non fosse compatibile con le normative regionali e nazionali in tema di smaltimento dei rifiuti.

L'ACCUSA DELLA PLATINUM - Parole pesanti alle quali il gruppo Platinum ha voluto rispondere, accusando in primis l'attuale proprietà di non aver mai palesato alcuna disponibilità a trattare: "Il gruppo Platinum ha presentato ufficialmente una proposta di acquisto del 100% delle azioni dell'U.s. Foggia da condividere con altri importanti imprenditori del territorio foggiano. Alla pressante richiesta dei nostri professionisti, di ottenere una reale situazione contabile della società U.s. Foggia che esprimesse un quadro preciso della situazione debitoria, la risposta della società è stata “ritiratevi dalla trattativa".

Poi la sferzata a Mongelli, accusato di aver risposto con totale indifferenza al progetto tecnico e industriale: "Nei fatti, invece, l'amministrazione ha dimostrato una chiusura totale alla Platinum, società alla quale il sindaco Mongelli non ha mai dimostrato alcuna considerazione, mentre non è mancato il suo impegno per organizzare cordate concorrenti o sostenere lotterie o vendita e prevendita di pacchetti di abbonamenti fino al 2018, dimenticando che se l'U.s. Foggia dovesse fallire, questi abbonamenti diventerebbero soltanto cartoline ricordo". Infine la chiosa con la difesa del proprio progetto di smaltimento dei rifiuti e della sua totale affidabilità.

L'IPOTESI GARRITANO - Intanto, nella giornata di oggi, si sono registrate delle potenziali novità sul futuro dell'U.S. Foggia. Nel corso del giornale sportivo in onda sulle frequenze di Radio Master, condotto dai giornalisti Umberto Mastromartino e Umberto della Martora, è intervenuta telefonicamente la dottoressa Silvia Garritano, donna che opera nel settore del Marketing e che collabora con diverse aziende dislocate in tutta la penisola.

La Garritano, appassionatasi al Foggia grazie all'epopea di Zemanlandia, avrebbe preso a cuore la questione societarie e avrebbe messo in piedi un team di professionisti, del quale ha assunto il ruolo di portavoce, che potrebbe essere interessato ad entrare in società.

Punto di partenza, non escludere a priori nessuno, e quindi anche un'eventuale collaborazione con i Casillo. Top secret i nomi degli importanti personaggi a cui la Garritano ha fatto riferimento, né è emerso se la volontà di questo gruppo sia quello di intervenire con un supporto esterno, attraverso delle sponsorizzazioni, o mediante invece un ingresso in società.

Su una cosa invece la dottoressa è stata chiara: l'obiettivo futuro sarebbe quello di gestire la società mediante l'azionariato popolare, dove i tifosi sono i proprietari ed eleggono il presidente sulla scorta dei più celebri esempi del Barcellona e del Real Madrid.

Difficile poter capire se un progetto del genere possa essere trasmigrato in un contesto calcistico, sociale e culturale assai differente come quello foggiano, ma per saperne di più, occorre attendere un incontro tra la Garritano (e il gruppo che lei rappresenta) e i Casillo.

Lei ha garantito che non appena parlerà telefonicamente con l'ex re del Grano, giungerà in Capitanata. Intanto lancia un appello a tutti i tifosi perché non perdano la fiducia in Mongelli e Casillo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iscrizione Foggia: spunta Garritano, Platinum attacca Mongelli e Casillo

FoggiaToday è in caricamento