L'U.s. Foggia è ufficialmente iscritto al campionato di Lega Pro

La Covisoc ha esaminato positivamente la documentazione consegnata dalla società rossonera. Risolta la grana iscrizione, si pensa al mercato. Il Cagliari accusa l'U.s. Foggia di non aver versato i soldi di Burrai e Sau

Dopo sette giorni di dubbi, angosce e polemiche sul tetro futuro che si andava prospettando, l'U.s. Foggia ha ottenuto il beneplacito della Covisoc ed è pertanto ufficialmente iscritto al prossimo campionato di Prima Divisione di Lega Pro, dopo aver presentato la fideiussione da 600mila euro.

La notizia è giunta pochi minuti fa, confermata anche dalla società in un breve comunicato: "La Co.Vi.So.C., nella riunione del 7 ed 8 Luglio, esaminata la documentazione prodotta da U.S. Foggia SpA e quanto trasmesso dalla Lega competente, ha riscontrato il rispetto dei "criteri legali ed economico-finanziari" previsti per l´ottenimento della Licenza Nazionale ai fini dell´ammissione al Campionato Professionistico di competenza 2011/2012".

Dopo aver risolto il problema più scomodo, scongiurando pertanto il pericolo della non iscrizione, a Foggia si ricomincia ad intravedere il sereno, in una delle settimane più dure degli ultimi tempi, nella quale al problema legato all'iscrizione si è aggiunta la messa in mora del Cagliari, che ha accusato il Foggia di non aver versato i 200mila euro per il riscatto di Burrai e Sau, oltre al mancato ingaggio di alcuni giocatori, annunciati dalla società rossonera, ma poi accasatisi altrove.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con il completamento dell'iscrizione, ora Pavone potrà tornare a porre la totale attenzione sul mercato, alla ricerca dei giocatori necessari alla costruzione dell'organico da mettere a disposizione del mister Bonacina. Dopo aver perso Meduri, rimasto a Monza, Ristovski, accasatosi al Crotone, Cortesi, passato al Carpi, e Tiboni (ancora in dubbio il suo futuro), il Foggia sembra sia vicino all'acquisto di Camillo Ciano dal Napoli, e di Michele Marconi, di proprietà dell'Atalanta, ma quest'anno al Pergocrema.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento