Iposea Udas Volley, gara d'alta quota con la capolista Ottaviano

Big match per l'Iposea Udas Volley che domani pomeriggio alle ore 18 sfiderà la capolista Gis Pallavolo Ottaviano al Palazzetto dello Sport "Nando Di Leo".

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La squadra guidata dai tecnici Leo Castellaneta e Roberto Ferraro, durante la settimana, si è allenata con concentrazione e determinazione per provare ad allungare la striscia di risultati positivi dell'ultimo periodo. La compagine cerignolana, infatti, viene da tre vittorie consecutive, conquistate con esperienza e belle prestazioni. Inoltre, l'obiettivo di questo finale di campionato è mantenere la seconda posizione in classifica . «Ci aspetta una partita tosta - afferma capitan Lanzone - e noi ce la giocheremo come sempre. Sulla scia di quanto fatto in queste ultime settimane, ci siamo allenati per affrontare la gara nella maniera migliore possibile». «E' chiaro che loro hanno già vinto il campionato - dichiara Castellaneta - però ci possiamo togliere una spina dal fianco: nella gara d'andata non abbiamo potuto giocare ad armi pari in quanto avevamo parecchi effettivi acciaccati».

La squadra campana, allenata da mister Gennaro Libraro, due settimane fa ha subito la prima sconfitta stagionale, mentre nel turno scorso ha riposato. Il torneo di Ottaviano resta comunque di alto livello: 20 vittorie consecutive e appena otto set lasciati agli avversari.

In classifica, come detto, l'Iposea Udas Volley è al secondo posto con 46 punti, mentre Ottaviano ne ha totalizzati 60 e ormai è irraggiungibile al primo posto. La gara verrà diretta dal primo arbitro, Elio Donno, coadiuvato dal secondo assistente, Vincenzo Gratis.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento