Aics: “Censimento impianti sportivi inutilizzati e affidamento gratuito”

L’associazione si impegnerà a provvedere all’ammodernamento degli stessi impianti e alla loro gestione, favorendo così opportunità lavorative e politiche serie di educazione allo sport

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

COMUNICATO STAMPA

"L’AICS, Comitato Provinciale della Capitanata, denuncia l’attuale stato di difficoltà e semi-abbandono in cui versano gli impianti sportivi comunali, che rendono difficile, se non impossibile, fare sport in maniera adeguata e soddisfacente.

Palazzetti dello sport che versano in condizioni precarie, palestre che sono praticamente inutilizzate per consentire attività sportive al di fuori degli orari scolastici, mancanza di impianti adeguati per svolgere le varie discipline sportive: lo stato dell’impiantistica sportiva foggiana è sotto gli occhi di tutti, senza che si sia provveduto in questi anni a serie politiche di ammodernamento e ristrutturazione degli stessi impianti.

L’AICS Foggia chiede quindi al Comune di Foggia il censimento degli impianti sportivi inutilizzati e l’affidamento in comodato d’uso gratuito per 30 anni. L’associazione si impegnerà a provvedere all’ammodernamento degli stessi impianti e alla loro gestione, favorendo così opportunità lavorative e politiche serie di educazione allo sport."

 

Torna su
FoggiaToday è in caricamento