Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport San Michele / Via Edmondo de Amicis

Dai gruppi della curva nord ‘Franco Mancini’ 900 euro per il piccolo Salvatore

La consegna ai parenti di Salvatore Veneziano ieri nella sede degli Ultras 80. "Da quella notte maledetta è un figlio della comunità. Di noi tutti"

900 euro: è la somma che i gruppi della Curva Nord ‘Franco Mancini’ - nella sede degli Ultras 80 - hanno consegnato ai parenti di Salvatore Veneziano, il bambino di appena tre anni che lo scorso 3 giugno ha perso in genitori nel crollo della palazzina di via Edmondo De Amicis. Un gesto che i tifosi della curva hanno voluto portare all’attenzione dell’opinione pubblica per correttezza e trasparenza nei confronti di chi si è fidato e ha consegnato loro il contributo: “A loro va il nostro ringraziamento e il nostro invito”.

Le delegazioni dei gruppi della Curva Nord ‘Franco Mancini’ aggiungono: “Salvatore, da quella notte maledetta, è un figlio della comunità. Di noi tutti. E a noi tutti toccherà, al di là dell'impegno di facciata e dei doni per lavarsi la coscienza, stargli vicino, donargli affetto. Nell'impossibile compito di sostituire le cure di chi gli è stato strappato via troppo presto. Abbiamo deciso di specificare tutto non certo per ruffianeria o perché in cerca di facile pubblicità

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai gruppi della curva nord ‘Franco Mancini’ 900 euro per il piccolo Salvatore

FoggiaToday è in caricamento