Sport

Ciavarella non si ferma più: altre due medaglie per festeggiare la convocazione in nazionale

Il sedicenne nuotatore allenato dal Prof. Mario Ciavarella, ha festeggiato la prima storica convocazione nella nazionale giovanile con due medaglie d'oro

L'onda lunga dei successi di Giulio Ciavarella, atleta della Acsd Pentotary di Foggia, continua anche a Lignano Sabbiadoro, sede del meeting internazionale di nuoto Energy Stdandard Cup, in cui partecipano i migliori esponenti del nuoto giovanile delle nazionali dell'est Europa (una selezione di atleti russi e ucraini), Germania, Spagna e, naturalmente, Italia. 

Il sedicenne atleta allenato dal Prof. Mario Ciavarella ha festeggiato la prima storica convocazione nella nazionale giovanile con due medaglie d'oro, la prima nei 200 dorso, in cui ha sbaragliato la concorrenza mettendo a segno anche il nuovo record Regionale pugliese per la Categoria Ragazzi, la seconda nella staffetta 4x100 misti in cui Giulio partiva nella prima frazione a dorso, conseguendo anche il tempo limite per poter partecipare nel mese di giugno, al meeting Internazionale Sette Colli a Roma, dove saranno in scena il gotha del nuoto mondiale, ultima tappa per la nazionale maggiore per poter ottenere il pass per i campionati mondiali che si svolgeranno a luglio in Ungheria.

Un obiettivo preparato dallo staff della Pentotary che porta un atleta foggiano all'attenzione del nuoto che conta, che continua la lunga tradizione di successi della piscina di Viale Luigi Pinto, successi che verranno riconosciuti anche dal sindaco di Foggia, Franco Landella, che domani mattina riceverà a Palazzo di Città Giulio Ciavarella, accompagnato dal coach Mario Ciavarella,

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciavarella non si ferma più: altre due medaglie per festeggiare la convocazione in nazionale

FoggiaToday è in caricamento